19 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma Acqua Acetosa, volontari contro il degrado

di Redazione

Questa mattina la riqualificazione ad opera delle associazioni "Solidarietà Romana sul Territorio" e "Amuse"

Si è svolta questa mattina la riqualificazione dell’area verde situata tra Viale Parioli e Via dell’Acqua Acetosa, nell’ambito dell’iniziativa “Fare non aspettare”, organizzata dall’associazione “Solidarietà Romana sul Territorio” (So.R.Te), in collaborazione con l’associazione Amuse.

A risanare l’area, gravemente degradata, erano presenti circa 30 volontari. La zona era letteralmente invasa dai rifiuti: bottiglie abbandonate, cerchioni e parti d’auto, materiali elettrici, metri di tubi in plastica, residui alimentari assortiti ed anche ossa di animali. Come dimostra questa situazione neanche i quartieri più prestigiosi di Roma risultano immuni dalla montante onda di degrado ed incuria nei quali la città è sprofondata.

Ha dichiarato Francesco De Crescenzo, presidente dell’associazione So.R.Te: “La piccola area verde è stata ripulita oggi per permettere ai cittadini del II municipio di godere pienamente degli spazi comuni. Speriamo che il nostro piccolo gesto non sia una goccia nell’oceano ma un punto di partenza per rendere più pulita la nostra citta”.

Ed è proprio quello che i cittadini romani sperano ogni giorno, vedendosi abbassare drasticamente la qualità della vita da un’amministrazione incapace di monitorare le situazioni di degrado. Dalle periferie al centro il malessere è diffuso: decoro, sicurezza, legalità sono solo lontani ricordi. Con Marino come sindaco sperare in dei miglioramenti è pura fantascienza.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento