Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Dicembre 2022

Pubblicato il

A Roma il Partito Democratico è il primo partito: 30%

di Redazione
Salvini scippa le periferie ai grillini

Roma, Milano, Torino, Bologna e anche Firenze. La linea, nelle città di nord e centro, è la stessa: il Partito Democratico stacca la Lega, in controtendenza con il risultato del resto del Paese. Nei centri del sud, Napoli, Bari e Palermo è invece il Movimento 5 Stelle a imporsi su un Matteo Salvini comunque in crescita. Nella Capitale il PD ha centrato il 30 per cento. La Lega al 25 per cento, forte del sostegno delle periferie, e il Movimento 5 Stelle della sindaca Raggi solo al 17 per cento. Seguono Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, con l’8, e Forza Italia, 5 per cento. I risultati del voto europeo, fotografono tre dati chiave: il crollo del Movimento 5 Stelle, al 17,58%, una sonora bocciatura dopo tre anni di governo Raggi, il trionfo del Partito Democratico, con il 30% prima formazione su Roma, e l'exploit della Lega, che con il 26% dei consensi lancia la sua Opa sulla Capitale. E lo fa, ecco un altro dato centrale, nei quartieri lontani dal centro storico, dove è chiara l'erosione di voti ai pentastellati proprio nei loro municipi-roccaforte.

LEGGI ANCHE:

Autisti scrutatori, Codacons: esposto in Procura per trasporti a rischio

Giallo in spiaggia: uomo nudo trovato morto sul bagnasciuga da pescatore

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo