13 Aprile 2021

Pubblicato il

A Pasqua il centro di Roma sarà “Green zone”

di Redazione

Nel frattempo sembra rientrato l'allarme sul tunisino Atef Mathlouthi. Continuano le verifiche sul caso

Da giovedì 29 marzo e fino a martedì 2 aprile scatterà un dispositivo di sicurezza nella Capitale in occasione delle celebrazioni per la Santa Pasqua: l'intero centro storico, compreso il Vaticano e il Colosseo, sarà "green zone" con il divieto assoluto di manifestazioni e cortei di qualsiasi genere. Sarà vietato inoltre il trasporto di armi o esplosivi, così come non sarà ammessa la circolazione dei mezzi pesanti.

Intanto sembra rientrare l'allarme scattato dopo che l'ambasciata italiana a Tunisi aveva ricevuto una missiva anonima in cui si parlava di una possibile minaccia terroristica a Roma, ad opera del cittadino tunisino Atef Mathlouthi, 41enne, ritenuto appartenente al Daesh. Il cittadino tunisino non è al momento ritenuto pericoloso, ma proseguono comunque le indagini e gli approfondimenti del caso da parte delle autorità giudiziarie

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento