15 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma. A Garbatella Festa per i 22 anni CSOA La Strada

di Redazione

Da giovedì 6 a domenica 9 ottobre lo spazio sociale di via Passino 24 sarà animato da iniziative, dibattiti, momenti conviviali e serate culturali e musicali

“Da domani inizia la quattro giorni per festeggiare la riapertura e i 22 anni di occupazione, autogestione e protagonismo. Apriremo le porte a quattro giorni di discussioni e incontri per metterci di nuovo in marcia, alla ricerca delle parole migliori per raccontare un”altra storia, attraverso la tempesta del presente. Da giovedì 6 a domenica 9 ottobre lo spazio sociale di via Passino 24 a Garbatella sarà animato da iniziative, dibattiti, momenti conviviali, e serate culturali e musicali”.

E’ quanto si legge in una nota del CSOA La Strada. “Durante le quattro giornate – continua la nota – potrete trovare all’interno del centro sociale materiale informativo sui progetti sociali, sulle campagne territoriali attive, e sulle modalità per aderire e partecipare alle attività.

La nostra forza è il progetto collettivo verso l’affermazione dell’idea che una città solidale, ribelle, e viva è possibile. Ci sentiamo parte di una grande comunità aperta, fatta di storie e volti differenti. La nostra festa sarà quindi l’occasione per incontrarci e immaginare l’anno che verrà“.

“Si comincia domani con una cena sociale a sostegno dello Spazio Solidale Amatrice e della Rete Scossa Solidale che sta intervenendo nei luoghi colpiti dal terremoto. Venerdì 7 la serata è funk/ska/rock con Maleducazione Alcolica, Hintermann e Gli Sciamani (from Errichetta Underground) e One Shot Brega. Nel pomeriggio di sabato 8 alle ore 18 si affronterà l’attualità della questione migratoria con l’incontro “Migranti: dentro ed oltre il sistema dell’accoglienza. Forme di resistenza ai confini”.

A seguire serata rockabilly con Antonio Sorgentone Quintet, Four Vegas e il dj set firmato Soul Kitchen. Domenica 9 ci sarà l’incontro “Una questione culturale. Sessismo, genere e violenza”, in vista della manifestazione nazionale contro la violenza di genere convocata a Roma per il 26 novembre, L’ultima serata vede ospite il sassofonista e compositore argentino Javier Girotto, con il suo Alrededores de la Ausencia. A seguire sarà la volta della Milonga Tangueria Popular”, conclude la nota.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento