Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Settembre 2022

Pubblicato il

Roma. A Garbatella Festa per i 22 anni CSOA La Strada

di Redazione
Da giovedì 6 a domenica 9 ottobre lo spazio sociale di via Passino 24 sarà animato da iniziative, dibattiti, momenti conviviali e serate culturali e musicali

“Da domani inizia la quattro giorni per festeggiare la riapertura e i 22 anni di occupazione, autogestione e protagonismo. Apriremo le porte a quattro giorni di discussioni e incontri per metterci di nuovo in marcia, alla ricerca delle parole migliori per raccontare un”altra storia, attraverso la tempesta del presente. Da giovedì 6 a domenica 9 ottobre lo spazio sociale di via Passino 24 a Garbatella sarà animato da iniziative, dibattiti, momenti conviviali, e serate culturali e musicali”.

E’ quanto si legge in una nota del CSOA La Strada. “Durante le quattro giornate – continua la nota – potrete trovare all’interno del centro sociale materiale informativo sui progetti sociali, sulle campagne territoriali attive, e sulle modalità per aderire e partecipare alle attività.

La nostra forza è il progetto collettivo verso l’affermazione dell’idea che una città solidale, ribelle, e viva è possibile. Ci sentiamo parte di una grande comunità aperta, fatta di storie e volti differenti. La nostra festa sarà quindi l’occasione per incontrarci e immaginare l’anno che verrà“.

“Si comincia domani con una cena sociale a sostegno dello Spazio Solidale Amatrice e della Rete Scossa Solidale che sta intervenendo nei luoghi colpiti dal terremoto. Venerdì 7 la serata è funk/ska/rock con Maleducazione Alcolica, Hintermann e Gli Sciamani (from Errichetta Underground) e One Shot Brega. Nel pomeriggio di sabato 8 alle ore 18 si affronterà l’attualità della questione migratoria con l’incontro “Migranti: dentro ed oltre il sistema dell’accoglienza. Forme di resistenza ai confini”.

A seguire serata rockabilly con Antonio Sorgentone Quintet, Four Vegas e il dj set firmato Soul Kitchen. Domenica 9 ci sarà l’incontro “Una questione culturale. Sessismo, genere e violenza”, in vista della manifestazione nazionale contro la violenza di genere convocata a Roma per il 26 novembre, L’ultima serata vede ospite il sassofonista e compositore argentino Javier Girotto, con il suo Alrededores de la Ausencia. A seguire sarà la volta della Milonga Tangueria Popular”, conclude la nota.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo