28 Settembre 2021

Pubblicato il

87 anni per Giorgio Onorato, voce della canzone romana

di Redazione
Ieri 13 novembre il compleanno di Giorgio Onorato, voce della canzone romana e di trasmissioni come "Campo dé fiori"

Giorgio nasce  il 13 /11/1927 nel popolare quartiere di Testaccio, nel cuore di Roma. Negli anni 50, entra nella famiglia della RAI con le trasmissioni “sorella Radio”, ”Il microfono è vostro”, “Campo de’ fiori” (con Isa Di Marzio  nel personaggio sportivo  romanista Orazio Pennacchioni), “Piccole storie della canzone italiana”, “Ballata per una città”,”Velluto di Roma”,”In diretta dal Caffè Greco” e La canzone a domicilio”.Nel 1975, prese parte alla trasmissione televisiva “nel segno del comando” con la canzone “Cento campane”. Ospite a Radio Stoccolma,Venezuela, Algeria, Svizzera, con le più belle canzoni romane e di recente in Belgio, Francia, Germania e a Telelussemburgo. Nella trasmissione Buona Domenica, si è esibito con le orchestre dirette dai Maestri Carlo Savina e Bruno Canfora.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ma il modo con il quale egli si avvicina ai canti folkloristici di Roma e delle altre regioni italiane con la sua voce morbida, con l’arguzia della sua dizione ed espressione, è stato inaspettatamente consigliato da una delle più grandi voci liriche del mondo, Toti Dal Monte, che ritenendolo un tenore, ricordava allo stesso tempo suo marito Enzo De Muro Lomanto, parlandone spesso con la sua amica d’infanzia, la Professoressa Nenè Pacifici dell’Accademia di S. Cecilia.

Giorgio Onorato si avvicina alla musica e all’interpretazione con umiltà, senza strafare,senza abbandonarsi al narcisismo della sua voce. Importante è la sua partecipazione a 18 edizioni del Festival della Canzone Romana ideato e organizzato da Lino Fabrizi, che ha visto la partecipazione di altrettanti colleghi di grande prestigio: Renato Zero,Nino Manfredi, Mario Scaccia, Gigi Sabani, Stefano Masciarelli, Michele Mirabella, Fiorenzo Fiorentini, Franco Califano, Lando Fiorini, Edoardo Vianello, Wilma Goich, Manuela Villa, I Cugini di Campagna, Enrico Brignano, Enzo Salvi, Rodolfo Laganà, Fabrizio Gatta, Pamela Prati, il Prof. Giuseppe Renzi presidente dell'Accademia Giuseppe Gioacchino Belli, Nadia Bengala, Francesco Vergovich, Milena Miconi,La Schola Cantorum, Mal. Mita Medici, Luciano Rossi, Stefano Rosso, Angelo Blasetti, tutti uniti per portare avanti una tradizione che rischia di scomparire

Ha inciso dischi con le case discografiche: Vis Radio, Durium, R.C.A. e la Fonitcetra.

E ieri è stato festeggiato con una serata speciale in suo onore dall'Accademia Giuseppe Gioachino Belli, presso il Teatro Porta Portese, gremito da amici e appassionati che hanno brindato all'87° compleanno dell'inossidabile artista testaccino.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo