05 Marzo 2021

Pubblicato il

Roma, Vivicittà-Vivifiume 2014: la seconda edizione

di Redazione

La manifestazione sportiva sulle sponde del Tevere, nel cuore della città

Per il secondo anno consecutivo, l’UISP ha portato lo sport lungo le rive del fiume Tevere: una festa nel cuore della città, che lo scorso hanno ha registrato la partecipazione di oltre 1500 atleti tra podisti, vogatori, canottieri e numerosi spettatori che hanno assistito allo spettacolo dai ponti e dalle banchine.

La manifestazione sportiva, dal nome ‘Vivicittà-Vivifiume’ è iniziata questa mattina alle 8.00, con l’apertura degli stand UISP sotto ponte Regina Margherita. Qualche ora dopo, intorno alle 10.30, la partenza della prova competitiva 10.548 km.

Anche quest’anno, è stato un successo: 2mila le partecipazioni tra atleti e spettatori. Alla 10.548 km hanno preso parte più di 600 podisti. Ad avere la meglio – sul percorso che partiva da sotto ponte Regina Margherita fino a Ponte Umberto I – è stato, per la categoria maschile, Jouad Zain della Lmb Sport, che ha bissato la vittoria dell’anno scorso, davanti a Tarik Marhnaoui della Colleferro Atletica; per la categoria femminile, ha vinto Meriyem Lamachi della Atletica Futura con terza Eleonora Bazzoni della Running Club Futura.

In 200 hanno invece preferito la prova non competitiva sui 4 km.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento