06 Maggio 2021

Pubblicato il

Virtus Roma, domenica il big match con Milano. Previsti 8mila tifosi al Palaeur

di Redazione

Per la super sfida con l'Olimpia verrà aperto il terzo anello. Bucchi: "Partita difficile ma emozionante"

Il grande basket è tornato nella Capitale: domenica alle ore 14:00 al Palazzo dello Sport si terrà il derby delle metropolitane tra Virtus Roma e Olimpia Milano. 
Una sfida storica, tra due club che hanno fatto la storia della pallacanestro italiana negli anni '80, e che oggi vivono due momenti differenti. Da una parte Milano, società regina assoluta del mercato e dalle grandi ambizioni con il nuovo corso targato Ettore Messina; dall'altra Roma, squadra in cerca di rilancio dopo la promozione in Serie A e con tanta voglia di tornare tra le grandi d'Italia.

Per il big match di domenica è previsto quasi il tutto esaurito: al Palaeur sono infatti attesi circa 8-9000 tifosi, pronti a sostenere la Virtus come ai tempi d'oro. Lodevole, in tal senso, il lavoro che il club sta portando avanti guidato da Nicola Tolomei.
ll neo Direttore Marketing ha parlato della sfida con Milano nella conferenza prepartita: "Questa è una partita che va oltre il campo da gioco, mette in discussione le due città più importanti. Vi do dei dati importantissimi: sono praticamente esauriti i biglietti sia del primo che del secondo anello. Di questi, ben 3147 saranno bambini delle società sportive di Roma nell'ambito del progetto "Virtus With Us". Per questo abbiamo chiesto di aprire anche il terzo anello, dove sono stati venduti già 1000 biglietti. Tutto ciò ci rende orgogliosi: a fare da traino ci sono ovviamente le prestazioni della squadra, ma dietro c'è anche il grande lavoro che stiamo facendo".

Dal punto di vista tecnico, la sfida vede chiaramente Milano favorita su Roma. L'Olimpia viene tuttavia da 2 sconfitte consecutive (Brindisi e Cremona), che in questo momento la pongono addirittura sotto alla Virtus. I ragazzi di coach Piero Bucchi, grazie alla recente vittoria sulla Fortitudo Bologna, sono saliti a quota 6 punti, con Milano che insegue a 4.

In casa Virtus dovrebbe essere ancora out Roberto Rullo, mentre l'uomo copertina in questo momento è senza dubbio Amar Alibegovic: l'ala italo-bosniaca sta vivendo un inizio di stagione da sogno, viaggiando a 10.4 punti e 7.2 rimbalzi di media (17+9 contro la Fortitudo). Proprio l'esplosione di Alibegovic ha messo in stand-by il mercato di Roma, che tuttavia rimane vigile in cerca di un 4 al posto di Moore. A guidare i capitolini saranno comunque i soliti Dyson e Jefferson, l'asse play-pivot che determinerà le fortune della Virtus nel corso della stagione.

Per Milano potrebbe essere arrivato il momento di Nemanja Nedovic, out da inizio stagione. L'Olimpia dovrà prima vedersela con il Fenerbahce per una super sfida di Eurolega, che da Roma sperano possa portare via energie ai giocatori di Ettore Messina.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento