Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Virginia Raggi bis: pro o contro? La Ferilli è a favore, Salvini proprio no

di Gaia Messina

Sabrina Ferilli è favorevole al Raggi bis: "E' stata massacrata anche perché non veniva da trafile politiche e ha pagato questo scotto"

Raggi bis
Virginia Raggi, Roma campagna elettorale

Raggi bis. Sabrina Ferilli, nota attrice romana, mostra il suo sostegno alla sindaca Raggi: “A oggi non ho motivi per cui non rivotare la Raggi”, queste le parole dell’attrice intervistata dal “Fatto Quotidiano”.

“Se rivoterei la Raggi? Non c’è stato un tracollo di Roma ma Roma si è spenta e questa è responsabilità di chi governa. Le strade non è vero che sono tutte a posto. Io abito in Prati che è un delirio. Certo era così anche prima di lei. Il problema dell’immondizia non è la prima volta che lo vedo, anzi. C’è voglia di rimetterla in piedi. Ad ogni modo direi che ad oggi non ho motivi per cui non rivotarla”.

Matteo Salvini si scaglia subito contro la Ferilli: “Non ha problemi di casa”, “Non prende autobus e metropolitane”, “Non abita vicino a un campo rom o in un quartiere della periferia” e non sarebbe dunque costretta a districarsi tra buche e sporcizia. Insomma non sa cosa siano i problemi di Roma.

La Ferilli continua: “Poi c’è stato tutto quell’apporto di gossip vergognoso che riguarda tutti ma sulle donne si fa molto più pruriginoso. A questo proposito io penso che entrare nella vita privata delle persone, in ogni caso, sia un reato. La Raggi, inoltre, è stata massacrata anche perché non veniva da trafile politiche e ha pagato anche questo scotto. E cioè il fatto che venisse dalla società civile. Un’avvocatessa. E questo per la politica è inusuale e pericoloso”.

Raggi bis, ma come nasce Virginia Raggi?

Virginia Raggi nasce a Roma, nel quartiere Appio-Latino, nel 1978. Si laurea in giurisprudenza nell’università Roma Tre con specializzazione in diritto civile, diventando avvocato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Si avvia alla politica entrando nel comitato di quartiere della sua zona per poi entrare nel Movimento 5 stelle nel 2011.

Nel 2016 viene investita della carica di sindaco della Città metropolitana di Roma. Nel 2020 ribadisce le sue intenzioni di ricandidarsi: “Un progetto ha bisogno di tempo, e adesso bisogna partire. Ho messo sul tavolo la mia disponibilità”.

Raggi Bis: il vicesindaco è contrario

Luca Bergamo, vicesindaco e assessore alla Crescita culturale, è contrario alla ricandidatura della Raggi. Si dichiara preoccupato per un’eventuale rielezione: “Ci aspettano sfide altissime, molto difficili. Servono tante teste e voci per affrontarle. Una scommessa fatta così aumenta la probabilità che il lavoro faticoso di risanamento venga spazzato via”, queste le parole di Luca Bergamo in un’intervista al Corriere della Sera.

Bergamo spende delle parole a favore della Raggi ma non condivide la sua nuova candidatura: “Virginia ha dei numeri, una determinazione non comune e sono straconvinto che un sindaco debba poter ipotizzare di fare tutti e due i mandati. Ma questo non vuol dire che automaticamente debba essere il candidato al secondo. Il caso Pisapia, che è stato un ottimo sindaco, è esemplare”.

Luigi Di Maio invece è favorevole al Raggi bis

“Un grande in bocca al lupo a Virginia Raggi per la sua ricandidatura e buona fortuna a tutti i candidati sindaco che saranno a capo di coalizioni politiche nei Comuni dove correremo per le elezioni del 20 settembre. Da oggi inizia una nuova era per il MoVimento 5 Stelle nella partecipazione alle elezioni amministrative. Includere e aggregare saranno le vie da percorrere, rispettando e difendendo sempre i nostri valori. Oggi abbiamo scelto di incidere. Oggi abbiamo scelto di provarci. Si riparte ascoltando i territori. Viva il Movimento 5 Stelle”. Queste le parole di Luigi Di Maio su Facebook.

Dunque ci sono, come sempre, pareri favorevoli e contrari. Di certo la presa di posizione della Ferilli fa discutere per via della sua fama. Ma è da vedere effettivamente quanto l’attrice conosca i tanti problemi di una metropoli come Roma e, di conseguenza, quanto il suo parere sia obiettivo e concreto.

Colleferro, omicidio nella notte. 5 bulli di Artena uccidono a botte ragazzo di Paliano

Briatore insultato ma pochi sanno che versa un vitalizio alla mamma di Fabrizio Quattrocchi

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento