Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Luglio 2020

Pubblicato il

Raggi bis, sì o no?

Virginia Raggi a fine mandato…e voi la votereste di nuovo?

di Redazione

Virginia Raggi: la sindaca è ormai a fine mandato...ma tenendo conto dei risultati raggiunti nella Capitale e dei suoi rivali, la rivotereste?

Virginia Raggi, il sondaggio
Virginia Raggi, il sondaggio

Virginia Raggi è ormai a fine mandato. Quello che vorremmo proporre è una sorta di sondaggio sulla ricandidatura di Virginia Raggi, al suo secondo mandato nella carica di sindaco di Roma.
Ricandidereste Virginia Raggi a sindaco di Roma?
Che giudizio dareste al suo governo?
Insufficiente, sufficiente, buono o ottimo?

Tenendo conto di tutto ciò che va valutato nel giudizio di una grande e complessa città come Roma: infrastrutture stradali, trasporto pubblico, gestione rifiuti.

Decoro urbano, illuminazione pubblica, stato dei parchi e ville, lotta alla criminalità, fruibilità della cultura (teatri, musei, spazi di condivisione culturale). Efficienza dei servizi e altro.

Pensate che una ricandidatura della Raggi possa dare slancio e lustro alla Capitale?

Nei 5 Stelle sono diverse le correnti che si dividono tra coloro che sostengono la Raggi e coloro che sono perfino suoi rivali come Monica Lozzi, presidente del VII Municipio.

La Lozzi più volte si è espressa in termini di forte confronto con la Raggi, affermando ad esempio che “Il M5Stelle a Roma non è solo la Raggi”. Lamentando la mancanza di confronto della sindaca con i municipi e le strutture sul territorio.

Contro il Raggi bis si è schierato il presidente della Regione Lazio e segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti, “Il Raggi bis? E’ una minaccia”. Ma lo stesso giudizio lo ha manifestato anche Roberta Lombardi, capogruppo del M5s alla Regione Lazio.

Luigi Di Maio, ministro degli Esteri pentastellato, sostiene la ricandidatura di Virginia Raggi, così come il capo politico dei Cinque Stelle, Vito Crimi, che ha dichiarato recentemente: “Chi amministra dovrebbe poter lavorare in un’ottica pluriennale. Quindi una riflessione va fatta. Il mondo cambia e dobbiamo tenerne conto“.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tutti i leader del M5S sono interessati alla carica, tutti sono al 2° mandato, e uscirebbero tutti dalla scena se varrà il vincolo del limite del 2° mandato. Solo Di Battista rimarrà.

Mentre Davide Casaleggio sembra sia irremovibile sulla permanenza del vincolo. In ogni caso sarà la piattaforma Rousseau a decidere con l’ultimo verdetto.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Commenti dei nostri lettori

14 commenti trovati
Condividi