23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Vigili sgomberano casa Comunale occupata a Marconi da ex badante

di Redazione
L'alloggio era abitato senza alcun titolo da una ex badante di origini ucraine, sin dalla morte della legittima assegnataria avvenuta nel 2008

Non si arrestano le operazioni di sgombero condotte dall'Unità di Supporto della Polizia Locale presso il Dipartimento Politiche Abitative in tutto il territorio capitolino. E' di ieri il sequestro di un appartamento di proprietà del Patrimonio di Roma Capitale, in una traversa di Viale Guglielmo Marconi. L'alloggio era abitato senza alcun titolo da una ex badante di origini ucraine di circa 60 anni, sin dalla morte della legittima assegnataria avvenuta nel 2008. La donna aveva persino sub affittato una camera ad una connazionale. Entrambe sono state denunciate per occupazione abusiva.

Al termine dell'intervento di sgombero personale tecnico ha provveduto alla sostituzione delle relative serrature, scongiurando di fatto ogni ulteriore tentativo di occupazione. L'appartamento, di circa 70 metri quadrati, articolato in due camere da letto, cucina e bagno, conservato in buono stato di manutenzione e quindi assegnabile in tempi brevi, completo di mobilio, verrà presto destinato ai legittimi assegnatari in graduatoria presso il Dipartimento delle Politiche Abitative.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo