Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Luglio 2020

Pubblicato il

Vigilessa picchiata da nomadi in stazione metro

di Redazione

E' successo alla fermata Spagna della Metro, aveva chiesto di non fumare ad un gruppo di giovani rom

Una vigilessa è stata aggredita da un gruppo di giovani nomadi alla fermata della metro Spagna, nel cuore di Roma. E' successo ieri e la vittima è stata portata in ospedale in codice giallo. Sul posto, in aiuto della collega, sono intervenuti i vigili del I gruppo. Da una prima ricostruzione, la vigilessa è intervenuta perché una giovane nomade stava fumando all'interno della metro, sulla banchina della fermata Spagna. La ragazza ha inizialmente risposto alla vigilessa insultandola, poi sono arrivate altre tre sue amiche e hanno cercato di cambiare binario: la vigilessa le ha tenute d'occhio e seguite, ma a quel punto il gruppetto ha aggredito l'agente municipale, l'ha buttata a terra e presa a calci e pugni. Gli agenti della polizia locale, intervenuti in aiuto della collega, sono riusciti a bloccare tre delle quattro minorenni, portate poi negli uffici del I gruppo della municipale. Il pm del tribunale dei minorenni ha poi disposto il collocamento delle tre in una struttura.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi