17 Settembre 2021

Pubblicato il

Via Poerio, nuova giungla urbana nel cuore di Monteverde Vecchio

di Redazione
Cittadini residenti sul piede di guerra per combattere il degrado

Via Poerio, nel cuore di Monteverde Vecchio, una "giungla urbana": “Tronchi di alberi abbattuti lasciati mozzi sui marciapiedi divelti, cespugli che crescono liberi dove una volta passava la gente a piedi, rami ad altezza viso poggiati sulle auto in sosta, scippi e furti negli appartamenti. Si presenta così dopo un anno e mezzo dall'insediamento della  amministrazione Marino, via Alessandro Poerio, una delle vie di più alto pregio nel quartiere di Monteverde Vecchio. Lo segnalano i residenti, ma le denunce inviate alla presidente del XII municipio Cinzia Maltese e all'assessore alle politiche ambientali e del verde urbano del Comune Estella Marino, non hanno prodotto alcun risultato” – dichiarano Marco Giudici, consigliere in Municipio XII e Marco Visconti, presidente di Movimento Capitale, che spiegano come ora i cittadini si stiano preparando “ad una manifestazione”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Via Poerio,  come molte vie limitrofe – aggiungono i due – è stata totalmente abbandonata dall'amministrazione, nessun intervento da parte dell'assessorato all'Ambiente, nessun progetto sul reimpianto degli alberi abbattuti e le condizioni di quelli rimasti sono vergognose. Siamo davanti al peggiore governo che si sia mai avvicendato in questa città, è inammissibile che territori e cittadini vengano lasciati nel degrado. Dove c'è degrado  non c'è sicurezza, e ne sono prova i reati in crescita in una via di pregio dove fino ad oggi reati non ce ne erano mai stati”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo