05 Maggio 2021

Pubblicato il

Fascia meno a rischio

Vaccinazione fascia 30-59 anni: con i giovani si inizia a fine maggio

di Redazione

Dalla metà dello stesso mese si parte anche con le riaperture di locali della ristorazione, palestre, cinema, musei e teatri

La campagna vaccinale prosegue in Europa e nel mondo tra ritardi, sospensioni, preoccupazioni e ipotesi di ritiro dal commercio di alcuni marchi, come AstraZeneca e Johnson & Johnson.

Alla fine di maggio si potrebbe procedere con gli over 30. In Italia dalla metà di maggio si parte anche con le riaperture di locali della ristorazione, palestre, cinema, musei e teatri.

La fascia di persone che va dai 30 ai 59 anni è molto ampia, si tratta del 39% della popolazione italiana. Se tutto procederà secondo i piani del Governo affiancato dal Cts alla fine di maggio anche l’ultima fascia d’età ritenuta a rischio avrà ricevuto la prima dose e così si partirà con le categorie meno a rischio, per l’appunto coloro che hanno un’età compresa tra i 30 e i 59 anni.

Oggi alle 15:00 si svolgerà anche una conferenza stampa con il premier Draghi, inoltre è previsto nelle prossime ore il report settimanale per valutare quali regioni saranno classificate come zone rosse e quali come zone arancioni, la zona gialla infatti resta sospesa fino al 30 aprile.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento