18 Settembre 2021

Pubblicato il

Un parcheggio multipiano al Colosseo? La profezia si avvera

di Redazione
"Un parcheggio multipiano, sospeso sopra l'arena, magari con la direzione artistica del Maestro Fuksas"

Una provocazione a tutto tondo, quella del consigliere capitolino M5S Daniele Frongia. Una provocazione sì, che fa anche sorridere, ma che nasconde delle considerazioni amare. Considerazioni amare per come questa Italia, e la nostra povera Roma, vanno sempre più a fondo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Mi sono fermato vicino al Colosseo e ho iniziato a leggere la rassegna stampa: i diversi Attila che governano il nostro territorio sono tornati all'attacco dell'Anfiteatro Flavio" – spiega Frongia. Il Colosseo, infatti, in questi giorni è tornato nuovamente agli onori delle cronache cittadine, soprattutto dopo il tweet del ministro Dario Franceschini che, accogliendo l'idea dell'archeologo Manacorda, vorrebbe riportare l'arena all'interno del monumento simbolo di Roma. Ma questa è solo l'ultima nuova, in ordine di tempo, che riguarda il nostro Colosseo. Ripercorriamo allora, da Rutelli a Franceschini, le vicende dell'Anfiteatro Flavio insieme al consigliere Frongia.

1. Il traffico e la finta pedonalizzazione stanno uccidendo il Colosseo a poco poco, da decenni: ad oggi si registrano oltre 3.000 lesioni, un esteso stato fessurativo e l'intera struttura, dopo qualche acquazzone, presenta una preoccupante inclinazione di quasi mezzo metro.
2. Nell'area circostante, da anni, ci sono abusi e abusivismi di ogni genere.
3. Dentro, da anni, vi sono finte guide che tartassano i turisti.
4. Nonostante i 6 milioni di visitatori all'anno, non ci sono i soldi per restaurarlo e occorre ridurlo a brand per privati.
5. Sotto, a pochi metri, stanno per costruire un'enorme stazione metro che, da come viene descritta nei documenti acquisiti da Roma Metropolitane, sarà l'ennesimo centro commerciale.
6. Pallotta vuole farci fare una partita di calcio.
7. Franceschini vorrebbe ricostruire l'arena dei gladiatori, come era cent'anni fa, ignorando cosa sia accaduto nel frattempo sia al monumento che all'area che lo ospita. 

"A questo punto – ironizza Frongia – provo ad anticipare la prossima mossa: costruire un bel parcheggio multi-piano dentro al Colosseo, sospeso sopra l'arena e il campo di calcio, magari con la direzione artistica del Maestro Fuksas. E se c'è da abbattere qualche arcata poco male, la nascondiamo con camion-bar e bancherelle abusive".

Ed ecco che la profezia si avvera: "Finché esisterà il Colosseo, esisterà anche Roma; quando cadrà il Colosseo, cadrà anche Roma; quando cadrà Roma, cadrà anche il mondo" (Profezia di Beda il Venerabile, VIII secolo).

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo