Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Luglio 2020

Pubblicato il

Tv, Gf Vip: quali? Dove sono?

di Marco Vittiglio

Da 20 anni in tv guardiamo il Grande fratello e, edizione dopo edizione, abbiamo notato sempre più scemare l'interesse dei telespettatori

Da 20 anni in tv guardiamo il Grande fratello e, edizione dopo edizione, a causa della scarsissima qualità del format, abbiamo notato sempre più scemare l'interesse dei telespettatori, sia per lo share che per la qualità di chi vi partecipa. Sono ormai solo lontani ricordi le serate nelle discoteche e nei locali di grido nei quali veniva assiduamente richiesta la presenza dei partecipanti al Gf, osannati e profumatamente strapagati. Col passare degli anni il format oltre ad aver perso sempre più peso specifico, ha visto venir meno lo spirito con il quale il programma ebbe inizio. Sembrerebbe che non si partecipi più per vincere ma solo per poter sperare in una proiezione lavorativa futura, che possa indirizzare i partecipanti nel mondo dello spettacolo tramite scorciatoie e verticalizzazioni, a scapito di chi, pur essendo in possesso di titoli e crediti consoni per vivere a pieno e meritatamente il mondo dell'arte e dello spettacolo, vede il più delle volte svanire il frutto dei propri sacrifici, profusi nelle varie accademie di studio e corsi specifici: la recitazione, il canto e tutto quanto concerne il mondo dorato dello star system. In particolare, nell’ ultima edizione del Gf vip, abbiamo assistito, artisticamente parlando, ad una sorta di guerra tra poveri. I vip pochissimi e reali sono stati immediatamente eliminati, ad iniziare da Rita Rusic, per poi passare a Valeria Marini, contribuendo così ad un automatico e ovvio indebolimento del programma. Riguardo ai superstiti rimasti in gara, fatta eccezione per il grande Antonio Zequila, dimostratosi personaggio e soprattutto uomo vero e a nostro parere ingiustamente eliminato dalla finale, ci sono pochissime motivazioni per essere annoverati tra i Vip. Ci chiediamo infatti come e sopratutto cosa abbiano artisticamente e professionalmente dimostrato coloro che si contenderanno la vittoria finale del GF Vip. Parliamo di Aristide, amico d'infanzia del conduttore, di Sossio Aruta per poi passare a Paola di Benedetto , Andrea Denver, Patrick Pugliese e Paolo Ciavarro. Piccola nota finale nei confronti di Alfonso Signorini, che incurante delle continue mancanze di rispetto, sia fisiche che verbali nei confronti di alcuni partecipanti della Casa, ha tollerato per tre mesi la presenza di determinati personaggi, una su tutti Antonella Elia, che in altre edizioni probabilmente avrebbero avuto ammonimenti molto severi dalla produzione se non addirittura l'allontanamento dalla Casa. Ciò che più ci lascia sgomenti, dal momento che il conduttore, oltre a ripetere sempre la parola, "Voglio…", come se tutto ciò che riguarda il Gf Vip fosse di sua proprietà, ha ripetuto in ogni puntata e a più riprese che questo è il Grande fratello che gli piace. Contento lui…

di Marco Vittiglio, giornalista e critico televisivo

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi