Vuoi la tua pubblicità qui?

Pubblicato il

Turchia, vignetta Charlie Hebdo con Erdogan folgorato: ira Ankara

di Adnkronos

(Adnkronos) – Nuovo capitolo della 'faida' tra il governo turco e Charlie Hebdo. A scatenare stavolta l'ira di Ankara è stata la nuova copertina del settimanale satirico francese che ritrae il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, nudo e immerso in una vasca da bagno venire folgorato dal contatto con una lampadina. "Come Cloclo, solo il destino ci libererà da Erdogan", titola Charlie Hebdo, riferendosi al cantautore e attore francese morto sul colpo fulminato da una scarica elettrica. "Mi rivolgo a Charlie Hebdo e ai suoi accoliti. Qualunque cosa facciate, non potete intimidire Recep Tayyip Erdogan. Non potete distoglierci dal nostro cammino", ha commentato il portavoce della presidenza turca, Fahrettin Altun, in vista del ballottaggio che si terrà in Turchia il 28 maggio e a cui il presidente in carica arriva da favorito. Definendo sui social media Charlie Hebdo uno dei più noti "centri di provocazione, insulti e blasfemia dei media mondiali", Altun ha parlato di vignetta "disgustosa e immorale".  "Sembra che il grande successo del presidente alle elezioni del 14 maggio abbia disturbato il sonno di queste persone disonorevoli" che "stanno vomitando il loro odio", ha aggiunto. Secondo l'altro portavoce di Erdogan, Ibrahim Kalin, sarà il popolo turco il 28 maggio a dare "la risposta migliore" a Charlie Hebdo, votando in massa per il presidente in carica. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo