Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Superenalotto: 83enne crede di aver vinto ma i numeri sono errati. La storia

di Redazione
Lotteria Italia: primo premio a Roma, 3 biglietti fortunati su 5 venduti nel Lazio, mentre per qualcuno è stato un brusco risveglio dal sogno del Superenalotto
Lotteria Italia

Mentre qualcuno esultava per le estrazioni della Lotteria Italia, qualcuno si svegliava (molto bruscamente) dal sogno di una grande vincita al Superenalotto.

Le estrazioni della Lotteria Italia

L’Agenzia Dogane e Monopoli ha comunicato la serie e i numeri dei primi cinque biglietti estratti della Lotteria Italia di Prima Categoria durante la trasmissione su Rai Uno “I soliti Ignoti – Il ritorno”.

– Serie T 018060 venduto distributore locale Roma (5 milioni di euro, 1° premio);

– Serie P 297147 venduto a Formigine (Mo) (due milioni e mezzo di euro, 2° premio);

– Serie E 263508 venduto a Magliano Sabina (Rieti), (due milioni di euro, 3° premio);

– Serie N 330633 venduto a Roma (un milione e mezzo di euro, 4°);

Dunque tre biglietti fortunati su 5 sono nel Lazio.

Superenalotto, l’illusione di una notte per un anziano di Sulmona

Per qualcuno invece il sogno, o meglio l’illusione, è durata una sola notte: tanto magica quanto amaro e duro il risveglio. Un 83enne abruzzese, venditore ambulante di frutta e ortaggi a Sulmona, pensava infatti di essersi accaparrato un gran bottino.

L’anziano non possiede un pc e non sa usare Internet, perciò ha consultato i numeri riportati sul giornale acquistato in edicola, che però erano errati, riporta il Messaggero. E così per una notte ha creduto nella vincita. L’uomo aveva fatto la sua giocata martedì, alla solita ricevitoria del paese. In serata non aveva visto l’estrazione in tv, lui che fa un lavoro duro alla sua età a quell’ora di solito è già a letto. “Per aprire la mia bancarella al mercato devo alzarmi alle 4 del mattino, vado presto a dormire” racconta.

L’anziano è andato a dormire pensando a quella vita diversa che lo aspettava dal giorno seguente, anche se in tarda età. Peccato che quei numeri fossero sbagliati. Nessuna vittoria, un sogno sfumato in un numero errato.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo