Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Ottobre 2020

Pubblicato il

E' quasi fatta...

Stadio Roma, Raggi: “Traguardo vicino, spero di inaugurarlo da sindaca”

di Redazione

"Circa 500mila cittadini beneficeranno di servizi e nuove infrastrutture"

stadio roma
Virginia Raggi, stadio della Roma

“Per lo Stadio della Roma siamo al rush finale. Il traguardo è vicino. Spero di inaugurarlo da sindaca”. Lo dice Virginia Raggi in un’intervista in esclusiva che sarà pubblicata domani su Il Romanista.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Confermo che il progetto arriverà in aula entro Natale– spiega la sindaca- Tutto è regolare. Ci saranno investimenti per la città di circa un miliardo di euro, circa 500mila cittadini beneficeranno di servizi e nuove infrastrutture”.

Il cambio di proprietà della società giallorossa non altera l’iter: “Le cose procedono velocemente. Il nostro interlocutore è sempre l’As Roma. Friedkin? Ci incontreremo presto”, conclude la Raggi a Il Romanista.

Pd replica alla Raggi sullo stadio della Roma

Giulio Pelonzi, capogruppo del Partito Democratico in Campidoglio, interpellato da “Il Romanista”, ha replicato alle dichiarazioni della sindaca Raggi sulla contrarietà del Pd alla realizzazione dello stadio.

“Nulla di più falso. La sindaca continua a dire bugie per nascondere i suoi errori. Il Pd è ed è sempre stato favorevole allo Stadio della Roma”, ha affermato Pelonzi.

Pelonzi: Dopo che votammo contro sono accadute due cose importanti

“Io credo che da quando noi votammo contro nel 2017 sono accadute un paio di cose oggettivamente importanti. Quella più importante è stata l’attività della Regione all’interno della Conferenza dei servizi, che si è chiusa con delle prescrizioni.

Oltre 60 prescrizioni. Quelle che ci interessano maggiormente sono legate alla viabilità e al trasporto su ferro. E questo è un fatto nuovo che nel 2017 non c’era e che non sarebbe accaduto senza l’attivismo del PD. L’altra è la due diligence sugli atti amministrativi che pure è stata avviata”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

(Rel/ Dire) 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento