17 Giugno 2021

Pubblicato il

Stadio della Roma, Parnasi ammette: “Pagavo tutti”

di Redazione

L’imprenditore, al centro delle indagini sul giro di ‘mazzette’, ha ammesso tutte le accuse a suo carico

Rimuovere gli ostacoli burocratici e mantenere buoni rapporti con i politici in generale. È per questo motivo che l’imprenditore Luca Parnasi, al centro dell’inchiesta sul giro di mazzette riguardante la costruzione dell’impianto sportivo di Tor di Valle, pagava “tutti”, come egli stesso ha ammesso davanti ai pm di Roma.

Arrestato lo scorso 13 giugno, dopo due settimane passate nel carcere di Rebibbia l’imprenditore sembra davvero pronto a collaborare cogli inquirenti: nel suo interrogatorio, iniziato alle 16 di mercoledì, bloccato alle 21:30 e ripreso alle 09.30 di ieri mattina per terminare verso l’ora di pranzo (11 ore complessive, fonte ANSA), ha fatto ammissioni importanti per quanto riguarda le dazioni di denaro date ai politici.

A Parnasi, come riportato da La Stampa, vengono contestati una serie di “accordi corruttivi” pari al valore di oltre 100.000 euro: tangenti “mascherate” da consulenze per l’ex presidente di Acea Lanzalone (M5S), a cui sarebbe stato conferito un incarico (da 90.000 euro, a cui si è aggiunta una consulenza sulla gestione di fondi Bnl Paribas del valore di 12.000 euro) “assolutamente inutile e assegnato per finalità corruttiva per l’assistenza legale stragiudiziale per i rapporti con il Comune di Marino per la costruzione dell’Ecovillage”.

E poi i finanziamenti a alcuni partiti politici: 250.000 euro all’associazione Più Voci, rappresentata da un tesoriere e deputato della Lega, e un altro contributo al Carroccio di 100.000 euro, fatto passare attraverso due società a lui riconducibili. Ma non solo: in alcune intercettazioni telefoniche, Parnasi associava i nomi di alcuni volti della politica italiana a un numero come 15, 10, 5… Non è chiaro se si riferisse a finanziamenti leciti o meno, ma secondo l’accusa il riferimento a fatture emesse a giustificazione dell’erogazione non lascerebbe molti dubbi.

LEGGI ANCHE:

 Stadio Roma, L'ex assessore Berdini: M5s dilettanti, vi spiego la verità

Stadio Roma, Codacons: Esposto in Procura con 3 location alternative

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento