08 Marzo 2021

Pubblicato il

Spese di Marino con carta di credito: Procura apre fascicolo

di Redazione

"Erano tutte spese istituzionali", dice il sindaco in un'intervista al settimanale Chi. Intanto la Procura apre fascicolo dopo gli esposti del M5S e di FdI

“Erano tutte spese istituzionali, incontri e cene fatte per affrontare i problemi della città. E questo succede ovunque. Anzi, Roma con me spende meno che in passato e certamente in linea con le altre grandi città”. Con queste parole, in un’intervista rilasciata al settimanale Chi, il sindaco di Roma Ignazio Marino risponde alle polemiche sulle spese sostenute con la carta di credito del Comune di Roma.

Sempre sul tema, però, il Movimento 5 Stelle e Fratelli d’Italia hanno presentato degli esposti, in seguito ai quali la Procura di Roma ha aperto un fascicolo, che però è senza ipotesi di reato e senza indagati.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento