16 Ottobre 2021

Pubblicato il

Sisma, chiuso Ponte Mazzini a Roma

di Redazione
Una crepa e una perdita d'acqua a Ponte Mazzini, inagibili le chiese di piazza Sant'Eustachio e san Francesco nel rione Monti

Un ponte chiuso e due chiese inagibili. E' l'ultimo bilancio della situazione a Roma, dove il sisma di ieri mattina ha lasciato in eredità alcune conseguenze. Nella giornata di oggi è stata disposta la chiusura del ponte Mazzini, in centro, a causa – scrive l'agenzia Ansa – di una crepa e una perdita d'acqua. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco, gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale e il personale Acea. Il ponte resterà chiuso fino a nuovo ordine.

Per quanto riguarda le chiese dichiarate inagibili sono Sant'Ivo alla Sapienza in piazza Sant'Eustachio e san Francesco, nel rione Monti. Così hanno deciso, in via precauzionale, i Vigili del Fuoco a seguito delle verifiche effettuate in mattinata. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo