Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Ottobre 2020

Pubblicato il

Omaggio al grande Tenco

Silvana Di Liberto canta “Ieri” di Luigi Tenco, a 53 anni dalla scomparsa del cantautore

di Redazione

Luigi Tenco, la sua grandezza di poeta e cantante non è stata riconosciuta abbastanza dalla critica italiana. Un omaggio al cantautore per antonomasia

silvana di liberto
Silvana Di Liberto

Silvana Di Liberto è una donna siciliana con la passione della musica nel sangue. Nata a Monreale, alle porte di Palermo, fin da piccola partecipa a spettacoli canori in tutto il territorio italiano. Si esibisce cantando nei teatri, nei locali più rinomati ma anche nelle feste di piazza. All’età di 21 anni, determinata, lascia l’Italia per intraprendere un nuovo cammino professionale e umano per le vie del mondo, sempre seguendo la sua stella Polare, la passione per la musica.

Silvana Di Liberto artista eclettica

Il suo talento di interprete musicale viene espresso e apprezzato sulle navi da crociera e nelle location di lusso, dove un pubblico internazionale inizia a conoscerla.

Vive diversi anni a Barcellona, in Spagna, dove collabora con grandi orchestre da ballo e si specializza nel jazz. Il suo repertorio spazia dal jazz al blues, alla bossa nova, samba, swing, classici italiani e francesi, boleros, son, pop, rock, reggae, funky, musica 70/80 e da ballo. Canta in 5 lingue: inglese, italiano, francese, spagnolo, portoghese e le parla quasi tutte.

Attualmente Silvana Di Liberto vive in Andalusia da circa un anno in un piccolo centro abitato di nome Ayamonte, alla frontiera con il Portogallo. Qui ha trovato la sua dimensione umana, l’equilibrio fondamentale per l’attività di ricerca ed espressione musicale. Insieme con Jorge Guedes alla batteria e Miguel Dias alla chitarra, entrambi portoghesi, formano il gruppo musicale “La Famiglia”.

La cantante sensibile all’emergenza sanitaria da coronavirus

Nel periodo critico dell’emergenza da coronavirus, Silvana Di Liberto ha partecipato alla realizzazione della colonna sonora “Rinascerò, rinascerai”, canzone del celebre artista Roby Facchinetti.

L’iniziativa è nata da un’idea del dottor Giampiero Avruscio, direttore responsabile del Servizio e Day Hospital di Angiologia dell’Ospedale di Sant’Antonio di Padova. Diversi cantanti hanno dato il loro contributo vocale alla riuscita del progetto.

Silvana Di Liberto con la sua inconfondibile voce inizia la canzone. Un modo di dire grazie agli operatori sanitari, un omaggio per sostenerli nei giorni critici dell’epidemia. Tra i protagonisti del video anche il personale ospedaliero impegnato nell’emergenza sanitaria, fortunatamente di minore intensità al momento rispetto ai mesi scorsi.

“Ho accettato con piacere la proposta. Mi entusiasmava l’idea di creare un ponte tra i miei due paesi: l’Italia e la Spagna. Conoscevo questa canzone e mi ha fatto piacere interpretarla. Ma quello che mi ha emozionato di più è stato vedere scorrere le immagini degli infermieri impegnati nel loro incessante lavoro, come non hanno badato ai rischi per svolgere il loro compito”, ha dichiarato Silvana Di Liberto.

Silvana Di Liberto interpreta Luigi Tenco

Dopo il periodo travagliato dell’emergenza sanitaria in Italia, la cantante monrealese si cimenta in una nuova sfida: ricordare il cantautore Luigi Tenco a 53 anni dalla sua scomparsa. Dopo essere stato eliminato dal festival di Sanremo, dove aveva partecipato in coppia con la cantante italiana, naturalizzata francese, Dalida, con il brano “Ciao amore, ciao”, il cantante è andato nel suo hotel, ha scritto una nota e si sarebbe suicidato.

La sua controversa morte (omicidio o suicidio) è stata molto discussa, e a tutt’oggi resta un mistero. Tenco successivamente divenne un’icona di amore e disperazione e fu eletto il cantautore italiano per antonomasia.

Le sue canzoni oltre che in Italia, vennero distribuite e vendute in Libano, Uruguay, Giappone, Grecia, Brasile, Argentina, Mexico, Spagna, Portogallo, Germania e Francia.

L’editore Michele Piacentini, da anni portavoce ufficiale della famiglia Tenco, in occasione dei 50 anni dalla sua scomparsa, ha scritto un libro dove ripercorre l’intera vita di Luigi Tenco riportando esclusivamente i documenti ed i fatti reali che lo hanno riguardato.

Il libro, andato esaurito in Italia in soli dieci mesi, è stato considerato il resoconto più autentico sul Cantautore perché non vuole portare il lettore verso nessuna teoria ma vuole offrirgli unicamente i documenti, come in un reportage giornalistico oggettivo, su cui il lettore possa farsi una sua idea sulla vita, le passioni ed i successi di uno dei più grandi artisti italiani.

Evento social sulla pagina Fb “Luigi Tenco Official”

Il 21 giugno 2020 Silvana Di Liberto parteciperà a un evento social (progetto online su Luigi Tenco) sul sito ufficiale del cantante, Luigi Tenco Official, pagina Facebook curata dalla famiglia. Interpreterà la canzone del cantautore intitolata “Ieri”.

L’evento social del 21 giugno si realizza in contemporanea con la celebrazione della “Giornata Internazionale della Musica”, in Italia nota come Festa della Musica, in Francia come Fete de l’été (Festa dell’Estate), ecc…Coincidenza vuole che nel nostro calendario sia il giorno di San Luigi, onomastico di Luigi Tenco. 

Ogni fans o artista che ha interpretato un brano di Luigi Tenco dall’inizio del lockdown (inizio di marzo scorso) ad oggi, inviando via email o taggando tramite i social la propria interpretazione, sarà ringraziato attraverso la condivisione di tale interpretazione sui social ufficiali della LUIGI TENCO Official.

“Non è un gara canora poiché sarebbe contro i principi etici dello stesso Luigi Tenco e di coloro che lo ammirano”, ha spiegato Michele Piacentini, portavoce della famiglia Tenco. “Tale iniziativa è davvero straordinaria e unica in quanto è la prima volta in 53 anni che la famiglia si adopera per dare spazio in questo modo ai fans e agli artisti”, conclude Piacentini.  

Il Video della canzone “Ieri”

E’ una delle canzoni della serie televisiva spagnola “Arde Madrid”, ambientata nel 1961, che racconta la storia del regime di Franco, girata in bianco e nero, dove si ballava quel rocknroll di Tenco.

Essendo italiana, Silvana vuole rendere omaggio a questo incredibile compositore, anche perché non ci sono autori che hanno portato Tenco in Spagna, quindi questa è l’occasione per ricordarlo e farlo conoscere.

Al video hanno partecipato: Carmelo Antico – Basso, Giovanni Giardina – Batteria, Emanuele Di Bella – Chitarra e Jack Lucchese alla tromba, con uno stile rockabilly e registrato ognuno da casa.

Ecco il VIDEO della canzone IERI cantata da Silvana Di Liberto

Vuoi la tua pubblicità qui?

Silvana Di Liberto è seguita da numerosi ammiratori un po’ in tutto il mondo. E’ presente su You Tube con un proprio canale aggiornato sulle attività e iniziative artistiche della cantante.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento