20 Settembre 2021

Pubblicato il

Settembre, tutte le novità su Roma

di Redazione
ZTL notturne, strisce blu, pedonalizzazione: ecco le misure in vigore

ZTL NOTTURNE. Dopo la pausa estiva, tornano attive le ZTL notturne di Trastevere, San Lorenzo, Centro, Monti e Testaccio, con i seguenti orari: mercoledì 3 settembre si riaccenderanno i varchi di Trastevere e San Lorenzo, dalle 21.30 alle 3; venerdì 5 settembre, dalle 23 alle 3, quelli di Centro, Monti e Testaccio.

Le ZTL diurne Centro storico e Trastevere restano in vigore con i consueti orari. In Centro varchi elettronici accesi dalle 6,30 alle 19 dal lunedì al venerdì e dalle 14 alle 19 il sabato. A Trastevere lo stop ai non autorizzati è dalle 6,30 alle 10, dal lunedì al sabato, festivi esclusi.

NUOVE TARIFFE DI SOGGIORNO. Sono scattate il 1 settembre le nuove tariffe di soggiorno, così come approvate dall’Assemblea Capitolina con deliberazione n. 44 dello scorso 24 luglio, una delle delibere propedeutiche al bilancio previsionale 2014.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il nuovo contributo si applica fino a un massimo di dieci giorni (cinque per campeggi e aree di sosta all’aria aperta). Qui, le tariffe indicate nel dettaglio.

PROLUNGATA LA PEDONALIZZAZIONE DEI FORI IMPERIALI. Dal sito del Comune di Roma si apprende che fino al prossimo 25 ottobre, ultimo giorno di vigenza dell’ora legale, via dei Fori Imperiali rimarrà interamente chiusa al traffico, e quindi totalmente pedonale da piazza Venezia al Colosseo, nelle giornate di sabato e domenica.

Tra lunedì e venerdì il transito tra piazza Venezia e largo Corrado Ricci è consentito esclusivamente al trasporto pubblico ATAC, ai taxi e agli Ncc, con un limite di velocità di 30 Km/h. Nel tratto tra largo Corradi Ricci e il Colosseo, invece, potranno circolare solo i mezzi ATAC.

Nello stesso periodo, l’orario della ZTL diurna del Centro Storico viene esteso di un’ora, mantenendo i varchi attivi fino alle ore 19. 

STRISCE BLU. Come già abbiamo annunciato, è esecutiva dal 21 agosto la delibera dell’Assemblea Capitolina (n. 48 del 29 luglio 2014) sulla nuova disciplina della sosta sulle strisce blu. I cambiamenti previsti sono: tariffa unica a 1,50 euro l’ora in tutte le aree a pagamento, all’interno e all’esterno delle zone a traffico limitato; la sospensione della tariffa agevolata giornaliera (4 euro per 8 ore continuative) e la sospensione della tariffa agevolata mensile per singolo autoveicolo (70 euro/mese). È possibile pagare 0,20 centesimi per 15 minuti di parcheggio. 

L’adeguamento dei nuovi importi e delle agevolazioni su oltre 6.500 segnali stradali e la sostituzione delle etichette sui circa 2.600 parcometri avverrà progressivamente. Ad agosto sono stati aggiornati i parcometri e la segnaletica dei quartieri Campitelli Ripa, Castro Pretorio, Celio, Centro Storico, Esquilino, Flaminio, Parioli, Pinciano, Salario. Per settembre è previsto l’aggiornamento nei quartieri  Ludovisi Sallustiano, Monti, Ostiense, Ripa, San Saba, Testaccio, Trastevere, Trieste, Nomentano, Tiburtino (prima metà del mese) e nei quartieri Borgo, Prati, Della Vittoria, Trionfale, Appio, Tuscolano, Europa, Aurelio, Montesacro (seconda metà del mese).

La fine dei lavori di aggiornamento su tutto il territorio cittadino è prevista entro il 30 ottobre. Durante il periodo transitorio di adeguamento, si apprende dal sito del Comune di Roma, gli ausiliari del traffico non sanzioneranno i veicoli che esporranno titolo valido, indipendentemente se la tariffa sia nuova o vecchia. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo