18 Settembre 2021

Pubblicato il

Serracchiani: “Raggi, maschera di potente lobby anonima”

di Redazione
"I romani sanno che scegliere lei significa votare oscuro e ignoto circolo, annidato nella rete e guidato da uffici Casaleggio"

"La candidata Raggi non esiste: é la maschera di una vera lobby, potente e anonima. E' questo probabilmente il volto buio del grillismo".

Lo afferma la vicesegretaria del PD Debora Serracchiani, commentando l'intervista a L'Espresso di Virginia Raggi, candidata M5S a sindaco di Roma. "Ora – continua Serracchiani – i romani sanno che scegliere lei in realtà significa votare un oscuro e ignoto circolo, annidato nella rete e guidato dagli uffici di Casaleggio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ora i romani sanno che basterà un'e-mail da Milano perchè la Raggi si dimetta, alla faccia dell'eventuale consenso ricevuto dai cittadini. E sanno che le decisioni fondamentali sul futuro della città sarebbero demandate, nel caso improbabile del suo arrivo in Campidoglio, a un ''potere superiore'' che con Roma non c'entra nulla".

"Insomma, da oggi i romani sanno definitivamente che un voto alla Raggi è un voto contro la città, perchè la mette nelle mani di ignoti. Altro che ''uno vale uno'', questo è il metodo dei ''pochi che decidono per tutti'', e – conclude – non ha niente a che fare con la democrazia.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo