Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Gennaio 2021

Pubblicato il

Studenti al caldo

Scuole, Campidoglio: dal 4 gennaio riscaldamenti accesi tutti i giorni fino alle 16

di Redazione

"Anticipiamo l'accensione dei riscaldamenti per consentire agli studenti di riprendere l'attività didattica al caldo" (Linda Meleo)

scuole campidoglio roma riscaldamenti
Aula scolastica

Controllo a distanza della temperatura all’interno delle scuole di competenza del Campidoglio, grazie a nuovo sistema di monitoraggio per il controllo dei riscaldamenti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Riscaldamenti accesi dalle 7 alle 16

Da lunedì scorso, 4 gennaio, i riscaldamenti delle scuole sono accesi tutti i giorni dalle ore 7 fino alle ore 16, lo ha comunicato il Campidoglio. Inoltre, per assicurare aule sufficientemente riscaldate al rientro dalle festività natalizie, per questa notte è previsto un monitoraggio a distanza.

Nuovo sistema monitoraggio

Un nuovo sistema permetterà di controllare e gestire da remoto la temperatura all’interno degli asili nido e scuole dell’infanzia di Roma Capitale. In questo modo, se necessario, si potrà anticipare l’accensione dei termosifoni rispetto all’orario previsto.

L’utilizzo di questo nuovo sistema di monitoraggio rende il servizio più efficiente, velocizza le operazioni e garantisce ambienti caldi e confortevoli agli studenti.

Anticipiamo l’accensione degli impianti di riscaldamento nelle scuole per consentire agli studenti di riprendere l’attività didattica al caldo e in sicurezza. Nei giorni scorsi abbiamo monitorato le temperature gestendo a distanza con il nuovo sistema di sonde e intervenendo laddove era necessario“, spiega l’assessora alle Infrastrutture Linda Meleo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sono circa 4mila le sonde del nuovo sistema di monitoraggio, utilizzato quest’anno per la prima volta, che sono state installate in scuole e edifici di competenza di Roma Capitale.

Colosimo: i bambini non tornino in classi fredde

Pochi giorni fa, il 3 gennaio, un giorno prima dell’accensione dei riscaldamenti, il consigliere regionale Chiara Colosimo (Fdi) dichiarava al riguardo che “non vanno dimenticati le migliaia di bambini che il 7 gennaio riprenderanno il loro posto fra i banchi degli asili, materne, elementari e medie.

Mai come quest’anno si può lasciare nulla al caso e va assolutamente evitato che i piccoli studenti tornino in classi fredde con il rischio di ammalarsi”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Colosimo ha chiesto quindi al presidente della Regione Lazio, Zingaretti, di “sollecitare i Sindaci dei Comuni della Regione affinché si attivino ad accendere i termosifoni nei plessi scolastici fin da domani” (4 gennaio).

LEGGI ANCHE:

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento