12 Maggio 2021

Pubblicato il

Scuola. Blocco Studentesco, oltre 40 eletti a Roma e provincia

di Redazione

Il movimento giovanile di CasaPound Italia riscuote successo negli istituti e nei licei romani

Il fenomeno CasaPound Italia, alla ribalta mediatica in seguito alla sua alleanza con il deputato europeo Mario Borghezio, dilaga in istituti e licei romani. Il Blocco Studentesco, sigla giovanile di CasaPound Italia, "si conferma ancora una volta movimento di riferimento per le scuole della capitale, ottenendo oltre 40 rappresentanti tra Roma e provincia", annunciano i coordinatori del Blocco in una nota. L'organizzazione studentesca di CasaPound Italia ha confermato i propri eletti in alcuni istituti romani come Domizia Lucilla, Giorgi, Gassmann, Bachelet e aggiunto nuovi rappresentanti in altre scuole come Bernini e Lattanzio, dando prova di un sempre maggiore radicamento tra gli studenti.

"Un risultato figlio del sindacalismo studentesco che portiamo avanti da oltre otto anni" – osserva Fabio Di Martino, responsabile nazionale del movimento. Il Blocco Studentesco, nel suo programma, oltre alle battaglie storiche come "la lotta al caro libri, al contributo 'volontario' obbligatorio e per una maggiore rappresentanza studentesca" propone argomenti nuovi come "la sensibilizzazione sul tema storico e sociale della grande guerra nelle scuole italiane".

"Anche quest'anno – annuncia Di Martino – siamo pronti a scendere in piazza, forti del consenso degli studenti romani, contro la 'buona scuola' di Renzi e contro le ennesime promesse elettorali di fondi all’istruzione pubblica ancora latitanti oltre che contro l’apertura, voluta dal governo, all’ingresso di sponsor privati all’interno delle scuole pubbliche. Il nostro movimento – conclude Di Martino – è l’unico che si oppone da anni al progressivo smantellamento dell’istruzione pubblica e gli studenti romani hanno confermato di saperlo votando, anche quest’anno nel proprio istituto, la lista del Blocco Studentesco".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento