17 Giugno 2021

Pubblicato il

Salvini: “Marino non può fare il sindaco, tornerò presto a Roma”

di Redazione

Matteo Salvini, è sempre più determinato: l’obiettivo è quello di conquistare Roma spodestando il sindaco Ignazio Marino

Il leader del Carroccio, Matteo Salvini, è sempre più determinato: l’obiettivo è quello di conquistare Roma (prima sfida, già annunciata, quella delle prossime elezioni a Ostia, quando la lista romana che appoggia Matteo Salvini presenterà un suo candidato autonomo), passando anche per lo spodestamento del sindaco Ignazio Marino.

“Già accoppiare a lui (Ignazio Marino, ndr) la parola sindaco mi fa innervosire. Lui non è proprio in grado, non può fare il sindaco”, dice Salvini intervenendo ai microfoni di Radio Cusano Campus. “Io chiederei a un sindaco normale di coprire le buche stradali e di sistemare il problema case. Di Olimpiadi ne riparlerei il prossimo secolo”, incalza.

Ma Salvini non si limita ad annunciare battaglia: “Tornerò presto a Roma – dichiara – Darò seguito ai tanti inviti che mi arrivano dalla Capitale. Se i cittadini chiamano me vuol dire che la politica romana ha fallito”, conclude.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento