Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2022

Pubblicato il

Salute, al via la settimana mondiale per la riduzione del consumo di sale

di Redazione
L'iniziativa è promossa dall'organizzazione Wassh, che punta sulla riduzione del sale fino a meno di 5 grammi al giorno
Sale alimentare
Sale alimentare

In tutto il mondo, dal 14 al 20 marzo, ricorre la settimana mondiale di sensibilizzazione per la riduzione del consumo alimentare di sale. Iniziativa promossa dall’organizzazione Wassh (World Action on Salt, Sugar and Health), nata nel 2005 per migliorare la salute della popolazione globale, puntando sulla riduzione del sale fino a meno di 5 grammi al giorno, come raccomandato dall’Oms.

Settimana mondiale per la riduzione del consumo di sale

Come riportato da SkyTg24, nel nostro Paese, durante il biennio 2018-19, si è riscontrato che il consumo medio giornaliero di sale di un campione di popolazione compreso tra 35 e 74 anni di 10 Regioni diverse, è di 9,5 grammi negli uomini e 7,2 nelle donne.

Salute, troppo sale fa male?

Sostituire con erbe aromatiche e spezie; risciacquare verdure e legumi in scatola; mangiare frutta e verdura fresca; controllare le etichette prima di acquistare i prodotti e scegliere quelli meno salati. Questi sono alcuni dei consigli del Ministero della Salute per diminuire il consumo di sale. Infatti, un uso eccessivo dell’alimento può favorire l’aumento della pressione arteriosa; il rischio di infarto del miocardio e ictus cerebrale; tumori allo stomaco, osteoporosi e malattie ai reni.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo