21 Ottobre 2021

Pubblicato il

S.S.Lazio: serve un rinforzo in attacco

di Redazione
La Lazio studia il proprio calciomercato invernale per cercare di rinforzare la rosa allenata da Simone Inzaghi

Sabato torna la serie A dopo le festività natalizie che hanno tenuto i club ai box per  due settimane. In questi giorni, nonostante la pausa, le società sono state molto impegnate sul fronte calciomercato che consentirà alle squadre di rinforzarsi in vista del finale di stagione previsto maggio. Anche la Lazio si sta occupando di analizzare i profili giusti da innestare nella rosa di Simone Inzaghi.

I biancocelesti, attualmente al quarto posto ad un punto di distanza dal Napoli e quattro dalla Roma, stanno valutando i rinforzi giusti per continuare il proprio cammino verso la conquista di un pass per la Champions League dell’anno prossimo. Sul taccuino del direttore sportivo Igli Tare sono finiti alcuni nomi interessanti che possono sicuramente dare una mano alla Lazio. Il primo tra questi è Kevin Lasagna, centravanti attualmente in forza al Carpi in serie B. L’operazione non è particolarmente onerosa per la Lazio, dato che il prezzo del cartellino di Lasagna si aggira intorno ai 3 milioni, ma potrebbe risultare difficile in quanto la dirigenza del Carpi non sembra intenzionata a lasciare partire il giocatore. Per rinforzare il reparto avanzato, Tare e il suo staff stanno seguendo anche Anwar El Ghazi, ala olandese di proprietà dell’Ajax. La strada per portare giocatore classe 1995 a Formello non è delle più semplici, dato che El Ghazi  è entrato nel mirino di diverse squadre, una su tutte la Roma con cui si profilerebbe un vero e proprio derby di mercato. Infine, per l’attacco, le Aquile stanno pensando anche ad Eder, attaccante italo-brasiliano che non sta trovando troppo spazio nell’Inter di Pioli. Per l’attaccante trentenne, la società biancoceleste starebbe valutando la formula del prestito fino al termine della stagione.

In casa Lazio non si esaminano solo gli acquisti, ma anche le cessioni. Il rinforzo offensivo sembra quasi obbligato dato che durante questa di finestra di gennaio potrebbe partire sia Keita Baldè sia Filip Djordjevic. Il primo, che sarà impegnato in Coppa d’Africa per almeno quattro settimane, è seguito da molte società tra cui Manchester United, Milan e Inter. Il centravanti serbo, invece, è ormai vicinissimo al trasferimento al Lione e non si allena più con la squadra capitolina. Infine potrebbe esserci anche una cessione nel reparto arretrato con Wesley Hoedt che potrebbe lasciare Formello per un prestito secco fino a giugno, opzione valutata dal Genoa.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo