06 Maggio 2021

Pubblicato il

RomAmormio, ritorno alla Romanità. Omaggio a Roma con Max Paiella

di Redazione

Giovedì 3 luglio, ore 21, appuntamento al Parco dell'Ex Aeroporto di Centocelle

Location: Parco dell’Ex Aeroporto di Centocelle (via Casilina, 712). Protagonista: “RomAmormio Ritorno alla Romanità”, nell’ambito del ‘Roma Vintage Village’. Appuntamento: giovedì 3 luglio, ore 21, quando andrà in scena il secondo episodio dello spettacolo teatrale interpretato da Fabrizio Sabatucci, Francesco Venditti, Veruska Rossi, Cristiana Vaccaro e Claudia Campagnola. Ospite d’onore della seconda serata sarà il comico e cantante romano Max Paiella.

Lo spettacolo “RomAmormio Ritorno alla Romanità” è un omaggio alla Città Eterna e ai suoi poeti, uno spettacolo dedicato ai cantori di Roma di tutti i tempi ed ai suoi figli, una storia d'amore e poesia che si perde nella notte dei tempi. Quanti sognatori, attori e cantanti hanno amato e vezzeggiato la città più bella del mondo? Da Gigi Zanazzo, il primo che ha catalogato e messo in versi i modi di dire dei romani, a Cesare Pascarella, che testimonia storie e fatti con la voce del popolo e con lo spirito del poeta, fino ad arrivare a Trilussa che, con un linguaggio arguto appena increspato dal dialetto borghese, ha commentato cinquant'anni di cronaca romana e italiana, dall'età giolittiana agli anni del fascismo, fino al dopoguerra. La corruzione dei politici, il fanatismo dei gerarchi, gli intrallazzi dei potenti sono alcuni dei suoi bersagli preferiti che si alternano a momenti di malinconica riflessione sull’amore, sulla solitudine e sulla vecchiaia. Un gruppo di attori alla ricerca della ‘grande occasione’ si presentano ad un provino per aggiudicarsi una parte nel varietà “RomAmormio”.

L'obiettivo primario del progetto è quello di conservare e divulgare l’eredità che ci hanno trasmesso questi grandi maestri. Un passaggio di consegna ai giovani talenti romani che, attraverso 8 personaggi interpretati, come abbiamo detto, da Fabrizio Sabatucci, Francesco Venditti, Riccardo Scarafoni, Veruska Rossi, Max Paiella, Cristiana Vaccaro, Elda Alvigini e Claudia Campagnola, daranno voce alla Roma papalina di Pasquino passando per Petrolini fino ad arrivare ai giorni nostri. Insieme a loro rideremo e ci commuoveremo rendendo omaggio ad alcuni dei nostri più grandi artisti, come Anna Magnani, Aldo Fabrizi, Monica Vitti, Paolo Panelli e Alberto Sordi, che attraverso le maschere dei loro personaggi hanno rappresentato l'Italia dal dopoguerra a Tangentopoli, consacrandosi come i più grandi interpreti del ‘900.

La colonna sonora dello spettacolo sarà affidata al talento di gruppi emergenti che rivisiteranno il folklore romano dai sonetti alle celebri “Lella” e “Er barcarolo”.

“RomAmormio” è un sogno da rivivere tutti insieme per ripercorrere una strada fatta di passione, entusiasmo e bellezza, perché come disse un famoso romano d'adozione, Ennio Flaiano: “Vivere a Roma è un modo di perdere la vita”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento