02 Marzo 2021

Pubblicato il

Roma, weekend di controlli e sanzioni: multe per una festa a Primavalle

di Eleonora Cantini

Nel weekend appena trascorso, la Polizia Locale ha condotto controlli serrati. Scoperta una festa in casa in Primavalle, sanzioni a chi viola le misure di contenimento da Covid-19

mascherine Polizia
Polizia Locale

Nel finesettimana appena trascorso, la Polizia di Roma Capitale ha intensificato i controlli sul territorio per la verifica del rispetto delle misure di contenimento da coronavirus. Molte le persone sorprese ad uscire di casa senza un valido motivo

Nella sola giornata di ieri sono stati eseguiti più di 17mila controlli a veicoli e persone, 800 ispezioni alle attività commerciali, 600 controlli nei parchi e nelle ville, 79 le sanzioni effettuate a persone in giro senza un valido motivo.

Con l’arrivo della bella stagione, il Comune teme che aumentino le violazioni e le uscite ingiustificate. Sono stati quindi intensificati i controlli nelle località di mare, negli immobili abbandonati e nei parchi. Per ordine della Questura di Roma sono stati triplicati i posti di blocco sulla Colombo, alle uscite per la Pontina e per la via del Mare.

Festa in casa a Primavalle: scattano le multe

Multe e sanzioni sono scattate nella giornata di ieri in un appartamento di Primavalle. La Polizia del XIII Gruppo Aurelio è dovuta intervenite dopo la segnalazione di una festa: sono state soprese diverse persone intente a violare le misure di contenimento da coronavirus.

In barba alle regole che vietano gli assembramenti e le uscite di casa se non per gravi o impellenti motivi, i proprietari dell’appartamento hanno organizzato un pranzo con dei parenti residenti in altri quartieri.

I vigili hanno bussato alla porta e hanno accertato che in casa erano presenti persone non appartenenti allo stesso nucleo famigliare, ma da altre zone della città: tutti gli ospiti sono stati multati severamente.

Controlli nei parchi e nelle ville

Sorvegliati speciali anche i parchi, le ville e le aree verdi: 5 persone sono state multate perché sorprese a fare un pic-nic nei giardini di via Crisafulli, zona Aurelio. In tutto, si sono registrate oltre 40 sanzioni tra i runner e coloro che non rinunciano alle passeggiate nei parchi di Villa Borghese, Pineta Sacchetti, Parco degli Acquedotti.

 

Leggi anche:

Roma, per il weekend di Pasqua controlli intensificati verso le località di mare

Boris Johnson ricoverato: il premier inglese accusa febbre alta e tosse

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento