26 Febbraio 2021

Pubblicato il

Coronavirus: bollettino dei nuovi contagi nel Lazio (Asl e Ospedale Spallanzani)

di Eleonora Cantini

Continua il trend positivo nella Regione Lazio. All'ospedale Spallanzani di Roma più pazienti dimessi che ricoverati per Covid-19

In totale nella Regione Lazio oggi si registrano 151 pazienti in più positivi al Covid-19: il trend è in linea con quello di ieri, con una curva dei contagi che si aggira intorno al 3%.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La Regione ha anche dato il via a controlli più minuziosi nelle case di riposo che spesso si trasformano in focolai di diffusione di coronavirus. Le RSA verranno trasformate gradualmente in strutture simil ospedaliere in cui gestire l’epidemia di contagi fra le persone anziane.

Il bollettino regionale delle ASL nelle ultime 24 ore

Nel dettaglio il bollettino delle singole ASL regionali:

Asl Roma 1: 15 nuovi casi positivi, 2 pazienti guariti. Controllate 10 RSA su 18 e più di 40 case di riposo del territorio

Asl Roma 2: 16 nuovi casi positivi, 43 persone uscite dall’isolamento domiciliare. Controllate 10 RSA su 18 e il 70% delle case di riposo del territorio 

Asl Roma 3: 8 nuovi casi positivi, 10 pazienti guariti. Si registrano anche 2 decessi: due uomini di 79 e 84 anni con precedenti patologie. Attivati oggi 4 posti di terapia intensiva all’Ospedale Grassi. Controllate 5 RSA sulle 10 presenti nel territorio

Asl Roma 4: 3 nuovi casi positivi e 1 paziente guarito. Si sono conclusi i controlli su tutte le RSA e case di riposo del territorio

Asl Roma 5: 12 nuovi casi positivi, 4 pazienti guariti, 3 pazienti deceduti. 44 su 49 case di riposo controllate. Una risultata abusiva è stata denunciata.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Asl Roma 6: 11 nuovi casi positivi e 2 decessi: una donna di 70 anni di Albano e un uomo di Velletri di 44 anni. A Genzano da oggi è operativo il laboratorio per il test. Completate le verifiche sulle strutture socioassistenziali del territorio 

Asl Frosinone: 6 nuovi casi positivi e 2 pazienti guariti. Controllate l’85% delle case di riposo e il 100% delle RSA del territorio

Asl Viterbo: 8 nuovi casi positivi e 5 pazienti guariti. Anche oggi non si registrano decessi nella provincia. Controllate il 30% delle RSA e delle case di riposo del territorio

Asl Latina: 14 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 80 anni con precedenti patologie. 3 pazienti sono guariti. Controllato il 58% delle case di riposo e il 100% delle RSA

Vuoi la tua pubblicità qui?

Asl Rieti: 58 nuovi casi positivi di cui 30 dal cluster di Contigliano e gli altri riferibili alle case di riposo del territorio. Il dato è frutto di un ritardo delle notifiche nelle giornate precedenti. 2 pazienti sono guariti. Si registrano anche 2 decessi: un uomo di 91 e un uomo di 83 anni con patologie pregresse. Controllato il 50% delle case di riposo e il 100% delle RSA del territorio.

Il bollettino dell’istituto Spallanzani di Roma

Positivo il bollettino medico odierno: per il secondo giorno consecutivo, il numero dei pazienti dimessi dell’ospedale Spallanzani di Roma supera quello dei ricoverati per Covid-19.

I pazienti positivi al coronavirus all’interno dell’ospedale sono in tutto 185. Di questi, 19 sono ricoverati in terapia intensiva e necessitano di supporto respiratorio.

I pazienti dimessi dall’ospedale sono in totale 209 ma, come si apprende dal bollettino di oggi, “in giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o con sintomi lievi”.

Continua quindi la frenata dei contagi nella Regione Lazio: anche per questo dei posti disponibili in terapia intensiva sono stati messi a disposizione dalla Regione per pazienti provenienti da zone d’Italia in difficoltà sanitaria.

Le parole del direttore sanitario dello Spallanzani

Il dottor Francesco Vaia, direttore sanitario dell’ospedale Spallanzani, tramite post Facebook esprime tutta la sua gioia per il numero crescente di pazienti dimessi. “Sono commosso. Ringrazio tutti i nostri operatori, splendidi e impagabili nella loro professionalità e umanità. Ringrazio la Regione per il costante incitamento”.

 

Leggi anche:

Roma, weekend di controlli e sanzioni: multe per una festa a Primavalle

Roma, per il weekend di Pasqua controlli intensificati verso le località di mare

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento