17 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, tenta di scalare la fontana di Trevi: denunciato e multato

di Redazione

Un cittadino polacco, nella serata di ieri, è stato multato di 500 euro e denunciato per essersi rifiutato di fornire le proprie generalità ai vigili, dopo aver tentato di scalare la Fontana di Trevi

Erano circa le 19 di ieri sera quando un cittadino polacco di 44 anni, forse alticcio o semplicemente voglioso di dare spettacolo, ha iniziato a arrampicarsi sul monumento a ridosso della Fontana di Trevi. Durante il quotidiano servizio di controllo del territorio una pattuglia del I Gruppo Centro (ex Trevi) della Polizia locale ha notato le gesta dello scalatore folle e lo ha intimato di scendere.

Ma l’uomo, in preda a chissà quale delirio arrampicatorio, ha proseguito nel suo intento con un atteggiamento irritante e provocatorio nei confronti dei vigili. Prima o poi, però, doveva scendere… E così è stato: una volta giù dal monumento è stato fermato dalla pattuglia, ma ha continuato con il suo comportamento fuori dagli schemi e decisamente irruento. Non aveva con sé documenti di riconoscimento e si rifiutava di fornire le proprie generalità.

Esasperati, gli agenti hanno accompagnato l’arrampicatore improvvisato presso gli uffici del Comando di zona presso i quali è stato denunciato per essersi rifiutato di fornire le proprie generalità e multato di 500 euro, come previsto dall’articolo 19 del Regolamento di Polizia Urbana.

Come riportato dall’Agenzia Dire, la Sovrintendenza capitolina ai Beni culturali è stata avvisata circa l’accaduto  a breve effettuerà dei controlli per rilevare eventuali danni al monumento.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento