Roma, sequestrate 1.400 dosi di cocaina a Tor Bella Monaca

1

Un giovane pusher di 25 anni è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Roma per detenzione e spaccio di stupefacenti. A.C. custodiva illegalmente circa 1.400 dosi di cocaina, per un totale di 700 grammi, diretti a rifornire la zona di Tor Bella Monaca. L'ingente quantità di droga è stata rinvenuta in uno scantinato in via Giacinto Camassei, non distante dal luogo nel quale il ragazzo smerciava le sostanze illegali.

Il delinquente è stato assicurato alla legge dopo un lungo periodo di appostamenti da parte delle forze dell'ordine in un luogo che, per conformità geografica e densità di popolazione, difficilmente si presta ad operazione di tale genere. I poliziotti hanno studiato in ogni minimo dettaglio i movimenti dello spacciatore che ripeteva compulsivamente il percorso tra il deposito e il punto dove consegnava la droga. Grazie anche all'uso di un'unità cinofila, i locali riconducibili all'indagato sono stati perquisiti e proprio nei pressi di un ciclomotore in disuso di sua proprietà sono state rinvenute le dosi in questione.