09 Marzo 2021

Pubblicato il

Roma schiacciatutto: vittoria per 3-1 contro l’Udinese

di Redazione

La Roma torna al primo posto in classifica battendo 3-1 l’Udinese in casa grazie alle reti di Pjanić, Maicon e Gervinho. A nulla serve la rete di Thereau nel finale

Il decimo turno di campionato, ha appena messo a confronto Roma e Udinese. La squadra di Garcia scende in campo con un solo obiettivo: battere i friulani per riconquistare il primo posto, sottrattole, ieri sera, dall'Inter. Nerazzurri che saranno il prossimo avversario, in campionato, della Roma. I bianconeri, invece, vogliono conquistare punti importanti per allontanare il più possibile lo spettro della retrocessione ed affrontare le prossime gare con maggiore tranquillità.

Inizio subito esaltante per la Roma, a cui bastano solo 8 minuti per mettere in ginocchio l’avversario. La Lupa, infatti, passa in vantaggio al 4’: Nainggolan controlla il pallone per vie centrali, finta il tiro, scarica il pallone sulla destra per Maicon che mette subito in mezzo, Pjanić prova il piazzato e trova l’angolo alla sinistra di Karnezis. Neanche 5 giri d’orologio e la Roma raddoppia: Dzeko scambia con Maicon sulla destra che stavolta si mette in proprio, penetra in area, dribbla un avversario e libera un sinistro al fulmicotone che l’estremo difensore friulano può solo deviare in porta. 2-0! Gli ospiti subiscono il colpo e quasi spariscono dal campo, la Roma ne approfitta gestendo il pallone non concedendo spazi. A cinque minuti dal termine, i giallorossi hanno l’occasione per chiuderla definitivamente: azione in velocità con il pallone che arriva sulla destra a Florenzi, cross in mezzo, colpo di testa Falquè che viene respinto da un difensore, la palla termina ancora allo spagnolo che da pochi metri calcia centrale direttamente nelle mani di Karnezis. Fischio dell’arbitro Russo, si va negli spogliatoi sul 2-0, con la Roma in completo controllo del match.

Nel secondo tempo lo spartito che ci consegna la partita dello stadio Olimpico è lo stesso del primo: Udinese in affanno con la Roma che controlla il gioco. Nei primi venti minuti, la partita prende quasi le sembianze di un allenamento per i giallorossi che tengono il pallone e cercano di “ammazzare” la partita; l’Udinese allora prova a riaprire i giochi e lo fa con Marquinho che tenta il gol dell’ex, scagliando un bolide da 25 metri che non centra la porta per un non nulla. Sul ribaltamento di fronte, Manolas si invola sulla fascia, serve in mezzo all’area Gervinho che stoppa, si aggiusta il pallone e calcia di precisione nell’angolino basso, 3-0 e game over all’Olimpico. La squadra di Garcia si rilassa troppo e al 76’ subisce il gol con Thereau che servito alla perfezione da Aguirre in area, sfrutta l’invito e, a tu per tu con Szczesny, non sbaglia. Il gol, però, non scuote troppo gli animi e il match termina 3-1 con la Roma che si riprende il primato in classifica.

 

*Foto di Claudio Pasquazi

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento