06 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma. Rifiuti, Raggi: con nuovi impianti situazione ricondotta a normalità

di Redazione

"Ama ha ora la possibilità di avere di nuovo degli sbocchi dove collocare i rifiuti e oggi il nuovo amministratore farà un piano per i prossimi giorni"

"Finalmente sono stati sottoscritti gli accordi con Abruzzo e Marche, Ama ha così la possibilità di avere di nuovo degli sbocchi dove collocare i rifiuti e oggi stesso incontriamo il nuovo amministratore che ci farà un piano per i prossimi giorni". Lo ha riferito il sindaco di Roma, Virginia Raggi, che ha puntualizzato: "la situazione è chiaramente a macchia di leopardo perché sono ad oggi molti impianti che erano stati autorizzati con l’ordinanza di Zingaretti continuavano a prendere meno rifiuti di quello che avrebbero dovuto.

Alcuni erano ancora in manutenzione, altri, come due impianti di Malagrotta che trattano una quantità importante di rifiuti di Roma, sono ancora chiusi per manutenzione e lo resteranno fino al 30 novembre. La raccolta ne risente, ma ora con nuovi impianti e siti dove portare i rifiuti la situazione sarà normalizzata", riporta l'Agenzia Adnkronos.

Il sindaco, rispondendo a una domanda di un inviato della trasmissione Tv "Le Iene" su un'inchiesta de programma riguardo il bando di Ama per la raccolta dei rifiuti di utenze non domestiche, ha dichiarato: "Come vede il cda di Ama l'ho cambiato. C’è materiale per andare in procura quindi probabilmente lo faremo".  (Adnkronos)

LEGGI ANCHE:

L'angolo dell'umanista: il viaggio nella testa

Roma, Salvini in Campidoglio a manifestazione contro Raggi: dimettiti

Arriva il Decreto Rimpatri. Fondi, procedure accelerate e tracce di ripensamento

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento