21 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Rifiuti, Pedica: Raggi intervenga subito su impianto Salaria

di Redazione

"A cinquanta metri dall'impianto ci sono delle abitazioni, a cento un asilo nido dove si è obbligati a tenere chiuse le finestre"

"Il Campidoglio intervenga subito per risolvere il problema dei cittadini della zona Montesacro – Salaria, dove l'aria è irrespirabile a causa dei rifiuti dell'impianto di trattamento dell'Ama. Non bastano indicazioni generiche, la raggi e il suo assessore devono dare la data precisa di chiusura del Tmb, visto che avrebbe già dovuto cessare l'attività alla fine del 2015, e di proroga in proroga aumenta oltre la puzza anche l'illegalità".

E' quanto chiede, in una nota, Stefano Pedica del Pd. "Da anni i cittadini sono costretti a convivere con una puzza pestilenziale, che aumenta soprattutto d'estate- sottolinea Pedica- A cinquanta metri dall'impianto ci sono delle abitazioni, a cento un asilo nido dove si è obbligati a tenere chiuse le finestre. Spesso i miasmi dei rifiuti trattati si spandono e arrivano a percepirsi distintamente da Villa Spada su per Fidene fino a Nuovo Salario e Montesacro.

I residenti da tempo chiedono di essere ascoltati ma i loro appelli sono sempre caduti nel vuoto. Adesso ci aspettiamo che la Giunta Raggi batta un colpo. Con il comitato di quartiere di Patrizia D'Arcangeli organizzeremo come Pd l'ennesimo sit-in di protesta e ci consulteremo anche con il neo presidente Caudo". (Com/Zap/ Dir) (Foto di repertorio)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento