30 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma Pride 2019, decine di migliaia in festa per i diritti civili LGBTQI

di Redazione

Una festa per tutti. Questo in sintesi il corteo per il Roma Pride che è sfilato sabato per le strade del centro. Abbiamo fatto a tutti una sola domanda: "perché sei qui oggi".

Una festa per tutti. Questo in sintesi il corteo per il Roma Pride che è sfilato sabato per le strade del centro. Una festa che non ha però perso il suo principale obiettivo: la riaffermazione della volontà delle persone LGBTQI (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender, Queer, Intersex) di avere la parità dei diritti civili al pari delle persone eterosessuali. Manifestazione che celebra oggi il cinquantennale dei Moti di Stonewall, dal nome del bar gay di New York che divenne teatro "di una serie di violenti scontri fra gruppi di omosessuali e la polizia" e divenne "il momento di nascita del movimento di liberazione gay moderno in tutto il mondo" (fonte Wikipedia).

Vuoi la tua pubblicità qui?

Abbiamo fatto a tutti una sola domanda: "perché sei qui oggi?", le risposte nel servizio. Tra le tante anche quelle di Monica Cirinnà, senatrice del PD che ha dato il nome alla legge sulle unioni civili, ed Esterino Montino, sindaco di Fiumicino.
Numerosi gli sponsor, tra cui American Express, Pfizer, Daimler, Zuegg e Vitasnella, che hanno anche distribuito acqua e ACE ai partecipanti.
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento