23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma. Premio europeo a 4 progetti italiani su patrimonio

di Redazione
Il Premio dell'Unione europea per il Patrimonio culturale/Europa Nostra Awards 2016, è il massimo riconoscimento europeo nel campo del patrimonio

Quattro straordinari vincitori italiani il restauro delle Terme di Diocleziano, il progetto di ricerca ''Granai della Memoria'', Giulia Maria Crespi, che ha dedicato la sua vita alla difesa del patrimonio culturale e ambientale italiano, ed il programma di educazione ''Apprendisti ciceroni'' gestito da Fai-Fondo ambiente italiano – riceveranno il Premio dell'Unione europea per il Patrimonio culturale/Europa Nostra Awards 2016, massimo riconoscimento europeo nel campo del patrimonio, nel corso di un evento pubblico di alto profilo in programma lunedì a Roma.

Dario Franceschini, ministro italiano dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Silvia Costa, presidente della commissione per la Cultura e l'Istruzione del Parlamento europeo, e Androulla Vassiliou, vice-presidente di Europa Nostra ed ex-commissario europeo per la Cultura, renderanno omaggio a questi eccellenti premiati italiani e prenderanno parte al dibattito ''Il patrimonio culturale conta per l'Europa'', mettendo in luce questi ed altri esempi influenti di come il patrimonio culturale generi innumerevoli benefici economici, sociali, culturali e ambientali.

Il dibattito si aprirà con la presentazione dell'edizione italiana della sintesi del report ''Il patrimonio culturale conta per l'Europa'', prodotto da Europa Nostra con il sostegno del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo (Mibact). L'evento avrà luogo lunedi (dalle 16) presso il Museo nazionale romano, sede delle Terme di Diocleziano (aula X).

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo