06 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma. Pasquali (PLI) su giornalisti Mediaset e Raggi: lacrime di coccodrillo

di Redazione

Sul caso dei giornalisti Mediaset che saranno trasferiti da Roma a Cologno Monzese interviene il segretario regionale del Partito liberale italiano del Lazio

"Una delegazione di giornalisti e giornaliste di Newsmediaset e delle troupe eng guidate dal segretario di Stampa Romana, Lazzaro Pappagallo, dal vicesegretario Stefano Romita e dai fiduciari Roberto Pavone e Ida Molaro sono stati ricevuti da Virginia Raggi. I lavoratori hanno espresso preoccupazione per il progetto dell'azienda di trasferire 29 colleghi e colleghe della redazione di Newsmediaset a Milano a partire dal mese di ottobre.

Sarebbe il trasferimento l'ennesimo tentativo di ridurre l'offerta informativa prodotta dalla Capitale da parte di una azienda strategica nel nostro Paese per forza e presenza editoriale. Il riassetto di Newsmediaset sarà oggetto di un tavolo sindacale convocato per il 9 settembre. La sindaca ha ascoltato con grande attenzione i lavoratori, ribadendo che Roma non può rinunciare a presidi informativi di qualità". Così in un comunicato l'Associazione Stampa Romana

Sul caso dei 29 giornalisti Mediaset che saranno trasferiti da Roma a Cologno Monzese interviene anche Francesco Pasquali, segretario regionale del Partito liberale italiano del Lazio, che accusa la Raggi di non avere fatto abbastanza: "Sulle sorti dei giornalisti Mediaset, dal sindaco Virginia Raggi arrivano solo lacrime di coccodrillo. Mediaset è solo l'ennesima azienda che decide di abbandonare la Capitale optando per Milano. Il sindaco Raggi sa bene che il tessuto imprenditoriale di Roma si sta progressivamente impoverendo a causa di una serie interminabile di disservizi". (Red/ Dire) 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento