Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2021

Pubblicato il

Roma, partito il corteo contro la violenza sulle donne

di Redazione
La manifestazione, organizzata dal movimento "Non una di meno", è diretta a piazza San Giovanni. Apre il corteo lo striscione "Stato di agitazione permanente"

È partito da piazza della Repubblica il corteo contro la violenza sulle donne organizzato dal movimento "Non una di meno" in vista della Giornata mondiale contro la violenza di genere, che si celebra domani in tutto il mondo. La manifestazione, a cui stanno partecipando migliaia di persone (secondo le forze dell'ordine la presenza attesa è di circa dieci mila persone), è diretta a piazza San Giovanni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Corteo contro la violenza sulle donne a Roma

Ad aprire il corteo è lo striscione "Stato di agitazione permanente", portato dalle donne dei centri antiviolenza. Tra i cori intonati dalle manifestanti c'è "Contro ogni donna stuprata e offesa, facciamo tutte autodifesa". Oltre ai collettivi di sinistra e ad una delegazione dell'Anpi, alla manifestazione ha preso parte anche una rappresentaza della Casa Internazionale delle Donne di Roma.

Roma, le strade interessate dalla manifestazione

Queste le strade interessate dal corteo prima di raggiungere San Giovanni: viale Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazza dell'Esquilino, via Liberiana, piazza di Santa Maria Maggiore, via Merulana, largo Brancaccio, via dello Statuto, piazza Vittorio Emanuele e via Emanuele Filiberto.

Corteo contro la violenza sulle donne: le modifiche al trasporto pubblico

A causa della manifestazioe sono previste deviazioni o limitazioni per le linee tram 3, 5 e 14 e per altre trenta linee bus.

 

Leggi anche:

Roma, Civica (Uil): Basta accanimento Comune contro Centri Anti Violenza

Violenza donne, un progetto per ascoltare gli uomini che maltrattano

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo