21 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Ostia, SI: Ora Casapound vuole cacciare l’Anpi

di Redazione

"CasaPound ha affisso un manifesto abusivo sulle mura della Stazione Lido Nord attaccando l'Anpi e ventilandone la 'cacciata' dal territorio"

"Affiggono manifesti abusivi, organizzano ronde intimidatorie, fanno la voce grossa con i più deboli senza mai attaccare i veri criminali che indisturbati sono radicati nel nostro territorio. Stiamo parlando di CasaPound che oggi, per l'ennesima volta, ha affisso un manifesto abusivo sulle mura perimetrali della Stazione Lido Nord attaccando l'Anpi e ventilandone la 'cacciata' dal territorio". Cosi', in una nota, Marco Possanzini, Segretario Sinistra Italiana X Municipio.
"Un attacco allo Stato e ai valori Costituzionali che non può e non deve essere sottovalutato dalle Istituzioni locali e nazionali.

I valori dell'antifascismo, valori che sono le fondamenta della nostra Costituzione Repubblicana, sono per noi le basi di una società sana, fatta di persone libere e uguali nei diritti cosi' come nei doveri, una società che respinge l'inganno del revisionismo storico, della rilettura adattata della storia e condanna il fascismo e il nazismo senza se e senza ma. Difendere i valori Costituzionali- continua Possanzini- è un dovere di ogni cittadino e delle Istituzioni tutte.

Siamo totalmente dalla parte dei valori della Resistenza: il motto di Calamandrei 'Ora e sempre Resistenza' è anche il nostro motto, è la nostra risposta ad ogni forma strisciante e non di fascismo".
Continua il Segretario "Il manifesto vergognoso affisso abusivamente oggi è la cifra di merito di una forza politica che fa dell'odio e della violenza l'unico strumento di lotta politica, l'unico argomento.

Chiediamo alle Istituzioni di intervenire perché questo clima di apparente tolleranza nei confronti di chi alimenta sistematicamente odio sociale, addirittura violando sistematicamente la legge, non è più accettabile. Siamo con l'ANPI, siamo antifascisti, vogliamo difendere i valori di libertà e democrazia che rappresentano le fondamenta della nostra società ed è per questo che aderiremo a qualsiasi iniziativa promossa dall'Anpi contro il rigurgito fascista incarnato da CasaPound.

La Presidente Di Pillo e la Sindaca Raggi intervengano, non possono rimanere in silenzio davanti a questo attacco contro i valori fondativi del nostro paese, non possono chiudere gli occhi davanti a questi rigurgiti di neofascismo. Non ci sono scusanti, chi tace oggi, magari per non turbare il clima politico nazionale, è complice. Siamo con l'ANPI- conclude- e aderiremo a qualsiasi iniziativa promossa dall'Anpi contro il rigurgito fascista promosso da CasaPound". (Dire)

Roma, Diaco: Ama ha chiarito su Derattizzazione quartiere Prati

Roma, Verano, Piccolo:Degrado inaccettabile, Comune non

Roma, Ponte della Scafa, Regione: Mercoledì riapertura a veicoli leggeri

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento