Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Tutti in manette

Roma. Nuove ordinanze di misure cautelari per gli attacchi alla Cgil

di Cristina Accardi
Altri 6 arresti per i violenti dei tumulti scatenati contro la sede della Cgil. Manette per 3 militanti di Forza Nuova e altri 3 simpatizzanti del partito e dei movimenti No vax
Polizia

Arriva dalla Polizia di Stato un’ordinanza di misure cautelari personali per altri 6 arrestati per i danni e le violenze commesse il 9 ottobre alla sede della Cgil. L’ordinanza è stata emessa dal Giudice per le Indagini preliminari (GIP) presso il Tribunale di Roma e richiesta dalla Procura locale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’arresto è scattato questa mattina eseguito dal personale della DIGOS della Questura di Roma. A finire in manette sono stati 3 militanti di Forza Nuova, tra cui c’è anche il membro di spicco degli Ultras veronese per cui è stato sottoposto anche l’obbligo di dimora. Gli alti 3 arrestati sono sempre aderenti di Forza Nuova ma anche dei movimenti No vax.

Tra i vari indizi di colpevolezza in ordine ci sono i reati di “devastazione e saccheggio aggravato” a causa dei danni riportati dalla sede della Cgil e di “violenza e resistenza a pubblico ufficiale“, poiché gli arrestati hanno avuto un ruolo attivo nelle aggressioni nei confronti delle Forze di Polizia.

Le attività investigative continueranno senza sostanza, per far luce alla vicenda ancora non del tutto chiara. La Procura della Repubblica di Roma sta ancora indagando per individuare tutti gli esponenti e i protagonisti delle violenze. Sono sotto esame tutte le telecamere della zona.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo