Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2021

Pubblicato il

Vaccino Johnson & Johnson, allarme inascoltato e rischio perdita efficacia in anticipo

di Matteo Frascadore
Secondo alcuni dati recenti il vaccino J & J potrebbe perdere efficacia prima del previsto, un problema dato il numero dei vaccinati italiani
Frajese vaccini , esposte nel punto vaccinale all'interno delle tende donate all'Italia dal Qatar nei pressi dell'ospedale San Carlo
Fiale dei vaccini anti Covid-19, da sinistra, AstraZeneca, Johnson & Johnson,Pfizer e Moderna, esposte nel punto vaccinale all'interno delle tende donate all'Italia dal Qatar nei pressi dell'ospedale San Carlo

Le ultime risultanze scientifiche sul vaccino Johnson & Johnson hanno evidenziato il fatto che questo serio ha una durata minore del previsto. Il vaccino è stato messo in circolo in Italia come “siero monodose” accessibile a tutti nelle farmacie.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In Italia circa un milione e mezzo di persone si sono vaccinate con J&J. Come riporta il quotidiano “Il Tempo”, però, il Ministero della Salute si sarebbe dimenticato di questi, anche alla luce del fatto che negli Stati Uniti per questo siero sono state disposte le seconde dosi. La FDA americana (Food and Drug Administration), l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, non a caso, il 20 ottobre scorso ha dato il via libera al richiamo del vaccino J&J.

La spiegazione è proprio quella secondo cui la durata della copertura sarebbe meno lunga del previsto. Molti italiani, in effetti, hanno superato il lasso di tempo in cui questo funziona.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo