23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma Nord, arriva il fai-da-te anche per riparare i cassonetti

di Redazione
I residenti di Casale Ghella, dopo aver atteso per mesi Ama, hanno pagato di tasca propria una ditta di artigiani

"Dove non arriva l'Ama ci pensano i cittadini. Cassonetti rotti da oltre 6 mesi e mai sostituiti, riparazione fai da te". Lo ha dichiarato Marcello Ribera, consigliere del Pd nel XV Municipio commentando quanto avvenuto a Casale Ghella, in zona Cassia, a Roma Nord. Cinque contenitori su dieci, infatti, risultavano danneggiati creando anche disagib per il conferimento dei rifiuti.

Cassonetti da riparare, i cittadini di Casale Ghella si autotassano

Gli abitanti del consorzio Volusia hanno chiesto all'Ama di provvedere alla loro sostituzione, ma in sei mesi non è arrivata alcuna nuova batteria di pattumiere. A quel punto i residenti si sono autotassati e hanno incaricato una ditta di artigiani per la rimettere a nuovo i cassonetti rotti.

I falegnami pagati dai residenti riparano i cassonetti a Casale Ghella

I falegnami hanno ricostruito pareti e piedi dei contenitori. L'unico cassonetto irrecuperabile è stato posizionato sul lato opposto della strada rispetto a quelli riparati, in attesa che venga ritirato da Ama. La riparazione dei cassonetti dovrebbe sensibilmente migliorare la situazione dei rifiuti nella zona di Casale Ghella.

 

Leggi anche:

Roma, cosa fare per le buche sulla Cassia bis

Roma, Approvata mozione Fdi per portare la metro C fino alla Cassia

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo