Roma, Mussolini: La Raggi sull’Atac è andata in tilt

1

"Non svegliate il Sindaco. La Raggi sembra dormire sui problemi di Roma. Atac si sta portando dietro una serie di problematiche che meriterebbero maggiore attenzione e responsabilità. Le Aziende di sicurezza costituite in Ati vantano un credito di circa 13 milioni di euro. Questo dato rischia di mettere a rischio gli stipendi di centinaia di famiglie. La Raggi su Atac è andata in tilt.

Da un lato cerca di portare l'azienda verso il concordato e dall'altra non si preoccupa minimamente delle conseguenze sulla sospensione del servizio di sicurezza. Il Sindaco è di fatto interessato esclusivamente alla sua parte politica. E questo lo fa mettendo in ginocchio lavoratori e cittadini”.

E’ quanto dichiara Rachele Mussolini, vicepresidente della commissione Trasparenza e consigliere comunale della lista "Con Giorgia" di Roma Capitale.