13 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma, Municipio II. Più Sicurezza, Appello al Prefetto e alla Sindaca

di Redazione

Un comunicato dei consiglieri del II Municipio Caracciolo e Capraro e il vicesegretario Pd Roma Mariano Angelucci

"Il nostro pensiero va alla donna barbaramente assassinata il cui corpo è stato ritrovato nel sottopasso di Piazza della Croce: una vita fragile spezzata nel peggiore dei modi". Cosi' in un comunicato i consiglieri del II Municipio Caracciolo e Capraro e il vicesegretario Pd Roma Mariano Angelucci. "Ma siamo anche preoccupati per una situazione più complessiva di degrado, violenza, povertà- continua la nota- che si concentra in quella sorta di città parallela sulla quale tutti i giorni camminiamo a volte senza pensare che sotto di noi c'è una umanità fortemente disagiata, a volte anche violenta, che in ogni caso vive in condizioni disperate proprio nei sottopassi".

"Per questo motivo- continua il comunicato- oggi ci ritroviamo a dover reiterare le richieste che da tempo avanziamo, che da tantissimo tempo le realtà sociali di quartiere e di Municipio avanzano: quelle di maggiore sicurezza, decoro, inclusione e recupero". "Maggiore presidio e vigilanza delle aree circostanti i sottopassi, illuminazione, messa in sicurezza dei sottopassi stessi che ormai sono diventati una trappola sanitaria e- trattandosi nella maggioranza dei casi di uscite di sicurezza- rischiano di diventare trappole anche per gli automobilisti che dovessero averne bisogno.

Ma, insieme a questo- prosegue la nota- rivolgiamo un appello al Prefetto e alla Sindaca, affinché sia dedicata una attenzione maggiore anche dal punto di vista del disagio sociale che si accumula in questa 'città parallela', e con progetti di riqualificazione e valorizzazione di queste aree che, in molti casi confinano per esempio con le Mura Aureliane". "La città in quel pezzo di territorio ha urgente bisogno di attenzioni e di interventi; ne hanno bisogno le persone che vivono in mezzo al degrado, ne hanno bisogno i cittadini che pure quotidianamente- concludono- si impegnano per ridare lustro a quei quartieri".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento