08 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma, Movida: 9 arresti, 4 denunciati a piede libero, droga sequestrata

di Redazione

Il bilancio delle intense attività dei Carabinieri è di 9 persone arrestate, altre 5 persone denunciate a piede libero, centinaia di dosi di droga e oltre 3.000 euro in contanti sequestrati

Il bilancio delle intense attività dei Carabinieri è di 9 persone arrestate, altre 5 persone denunciate a piede libero, centinaia di dosi di droga e oltre 3.000 euro in contanti sequestrati. Eseguiti anche numerosi posti di controllo alla circolazione e verifiche presso locali ed attività commerciali. Complessivamente identificate oltre 206 persone e eseguiti accertamenti su 110 veicoli.

Nella zona di San Lorenzo, i Carabinieri hanno arrestato tre donne – una 31enne della provincia di Reggio Calabria, una 53enne della provincia di Enna e una 63enne della provincia di Caserta – trovate in possesso di dosi di hashish e 320 euro, provento dello spaccio. In manette anche un 45enne romano che, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 200 grammi di hashish e 2.800 euro. Altri due cittadini romeni, di 35 e 34 anni, sono stati denunciati per la vendita di oggetti contraffatti.

Nel quartiere Pigneto, i Carabinieri hanno arrestato: tre cittadini del Gambia, senza fissa dimora, sorpresi a cedere dosi di marijuana ad un giovane; una 40enne nomade che in concorso con una minore, denunciata per lo stesso reato, ha derubato una turista del portafoglio, all’esterno di un pub; un 27enne del Senegal dando esecuzione ad un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Roma per le continue violazioni della misura dell’obbligo di presentazione alla P.G.. L’arrestato è stato portato in carcere a Regina Coeli.

I militari hanno anche denunciato a piede libero un 40enne del Senegal che, fermato per un normale controllo in via del Pigneto, è risultato colpito da divieto di dimora nel comune di Roma.

Nel quartiere Monti, i Carabinieri hanno sanzionato, con multa di 1.000 euro, la titolare di un pub di via Cavour per le precarie condizioni igieniche, i titolari di due bar, uno in  via Cavour e l’altro in via Quattro Novembre, con multa di 3.000 euro, per l’occupazione abusiva, con tavolini e sedie, dell’area antistante i locali, e il gestore di un ristorante di via Cavour, con multa di 1.500 euro, per la detenzione di alimenti – prodotti ittici e carni – privi di tracciabilità.

I militari, durante i mirati posti di controllo alla circolazione, hanno anche contestato violazioni al codice della strada per guida in stato di ebbrezza a tre giovani ed elevato numerose contravvenzioni.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento