30 Luglio 2021

Pubblicato il

Norme urgenti

Roma, monopattini killer: veloci, instabili, silenziosi e senza targa

di Redazione

Monopattini, killer non identificabili circolano nella capitale senza regole e sono pericolosi per tutti

monopattini pericolosi
Monopattino elettrico

Monopattini killer, un pericolo per sé stessi e per gli altri.
Li vediamo sfrecciare nella capitale senza regole né controlli, contromano, su marciapiedi e isole pedonali, nelle corsie preferenziali, silenziosi e micidiali, permessi dalle amministrazioni vigenti.

Monopattini, una minaccia per chi li usa e per i pedoni

I monopattini, ecco la nuova minaccia per i pedoni e per gli automobilisti (che rischiano serie conseguenze nel caso i cui malauguratamente dovessero avere un sinistro con essi).
I monopattini elettrici sono in assoluto il mezzo più pericoloso attualmente in circolazione. Questo è quanto sostiene lo ONLT (Osservatorio Nazionale Liberalizzazioni e Trasporti).
Sono ormai presenti in tutte le metropoli italiane. Ma si registra una crescita esponenziale direttamente proporzionale alla loro pericolosità.
Nel 92% degli incidenti causati dai monopattini sono stati registrati feriti e in molti casi anche gravi.
Dunque occorrono urgentemente nuove regole, strade, percorsi sicuri e molta, molta attenzione.
I monopattini sono strumenti utili alla mobilità urbana, come le biciclette, che evitano le congestioni del traffico e contribuiscono a ridurre l’inquinamento ma bisogna prendere atto della pericolosità di questo mezzo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Monopattini, killer non identificabili


Inoltre è quasi impossibile la loro identificazione in quanto non hanno targa, e per chi li conduce non c’è obbligo di casco, pur andando al doppio della velocità di una bicicletta e con equilibrio più precario.

Quindi l’ ONLT ha avuto ottime ragioni per puntare il dito sulla questione, che ora deve al più presto essere risolta per la sicurezza di tutti, degli utilizzatori del mezzo e soprattutto dei pedoni, oggi esposti ad un nuovo incontrollato pericolo.


Manlio Milana

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento