Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Corsa al Campidoglio

Roma, Lobuono: facili le passarelle, i post sui Social, i giovani si sporcano le mani

di Redazione
"Roma può rinascere solo se i giovani si mettono in gioco"
federico lobuono roma
Pulizia area circostante Museo Civiltà Romana con il 20enne candidato sindaco Lobuono

La Giovane Roma è un’ associazione politica che ha espresso la candidatura del ventenne Federico Lobuono a sindaco di Roma. Green Atlas è una realtà che opera tra i quartieri della città con operazioni di volontariato e cura del verde pubblico.

Museo della Civiltà Romana

Questa mattina, circa 150 ragazze e ragazzi dell’associazione si sono dati appuntamento alle colonne del Museo della Civiltà Romana all’Eur. L’obiettivo era quello di riqualificare tutta l’area monumentale.

“Siamo voluti intervenire perché questa struttura è chiusa dal 31 gennaio 2014 per lavori di riqualificazione dell’edificio“, ha dichiarato Federico Lobuono, il ventenne candidato.

Carlo Calenda

“Recentemente anche altri candidati in corsa per il Campidoglio e mi riferisco anche al leader di Azione Carlo Calenda sono stati qui per la solita passerella elettorale. E’ facile criticare con una storia su Instagram, un tweet o un post su Facebook.

Dare spazio alle nuove generazioni

Noi de ‘La Giovane Roma’ preferiamo le azioni concrete all’aria fritta”, ha aggiunto Lobuono. “Roma può rinascere solo se i giovani si mettono in gioco, solo se la Politica comprende l’importanza di dare spazio alle nuove generazioni.

I giovani si rimboccano le maniche

Siccome, purtroppo, questo non è mai accaduto, allora non aspettiamo il via libera dei partiti e ci rimbocchiamo le maniche, provando a incidere sul presente coinvolgendo più persone possibile. Restituiamo insieme dignità alla “civiltà Romana”, ha conclude il portavoce della lista under 25. (Com/Tar/ Dire)

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo